PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
PORTALE DI MARIOLOGIA  
  Login o Registrazione
 
 Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie










 Inserti Speciali





























 Nuovi in Biblioteca
  Maria. La madre che salva
  L' Immacolata nella vita di don Dolindo Ruotolo, padre Pio e don Giuseppe Tomaselli, figlio spirituale di don Bosco
  Meditare e contemplare il Rosario
  Caterina Labouré, la veggente silenziosa
  Un dono dall'alto. Il voto mariano della consacrazione illimitata all'Immacolata
  Maria nella storia salvifica. Mariologia
  Il Natale di Maria. Nove meditazioni con i colori di Giotto
  Medjugorje. Segreti e messaggi
  A Maria. La Sicilia devota
  Uomini e Maria
  Le Madonne di Raffaello
  L' Annunciazione nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Newman Opere. Maria
  Maria. La sua vita tra storia e incanto
  Parola di donna. La figura di Maria in don Tonino Bello
 Pensieri
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Santa Maria dell'Avvento


Maria modello della donna: antropoanalisi della ''Mulieris Dignitatem''


La mediazione salvifica della Madre di Dio:


Culto e pietà mariana nel medioevo (secoli XI-XVI)


Nove popolari canti mariani


Salve Regina


Unicità della cooperazione di Maria alla salvezza


Totus tuus: la presenza di Maria nella vita del cristiano


Maria, ''Porta del cielo''


DEUTSCH - Marienmotive in derdeutschsprachigen Literatur nach 1918


Martin Lutero e la riscoperta di Maria


Benedetto XVI e il mistero della Madre di Dio


Ave Maria: una preghiera che assicura l'equilibrio del mondo


Santa Maria, donna ecumenica


Sub tuum praesidium


 Immagini
 Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 474
 Contatore visite

Dal 1999
free counter

 F.A.Q.

 Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 180
Iscritti: 0
Totale: 180
 Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
PONTMAIN (FRANCIA)



Maria appare nel 1871 in questo paese francese in piena guerra francoprussiana. Nel gennaio 1871 la situazione in Francia era angosciante. Sconfitta dalla Germania, Parigi occupata, l’imperatore prigioniero con 300.000 soldati... l’esercito tedesco avanzava inarrestabile. Ma in tutta la Francia si elevarono preghiere a Dio. L’11 gennaio, nella diocesi di Poitiers, si fece il voto nazionale di costruire a Parigi, a Monmartre, la basilica al Sacro Cuore di Gesù. Il giorno 17 anche il vescovo di Nantes fece voto di costruire una chiesa al Sacro Cuore. A Parigi in tutte le chiese si pregava con intensità la Madonna. In quello stesso giorno, il 17 gennaio, quando la linea del fronte si trovava vicino a Pontmain, la Madonna apparve e disse ai bambini: «Pregate, figli miei, Dio vi ascolterà presto. Mio Figlio si lascia commuovere». Per questo motivo, questa apparizione è considerata come una risposta a tutte le preghiere della nazione. In questo paese tutta la popolazione pregava con fervore per essere protetta. Il parroco aveva consacrato a Maria i 38 giovani che erano partiti a combattere e che in seguito tornarono tutti sani e salvi. In questo giorno, il 17 gennaio, Eugenio Barbedette di dodici anni e suo fratello Giuseppe di dieci, videro sopra il tetto di una casa vicina, nella notte innevata e lucente di stelle, la figura di Maria. La videro anche altre due bambine, Francesca Richer di undici anni e Giovanna Maria Labosse di nove. Alle nove di sera tutto finì. Alcune ore dopo, i Tedeschi cambiarono tattica e si ritirarono. Si deve notare che la Madonna diede ancora la sua protezione a Pontmain il 12 settembre 1914 nella battaglia della Marne, quando l’esercito tedesco arrestò immediatamente l’avanzata vedendo in cielo la Vergine bianca. E nella guerra 19391945 non cadde nessuna bomba su questa città e tutti i suoi soldati ritornarono a casa. I veggenti Eugenio e Giuseppe diventarono sacerdoti. Giovanna prese i voti, mentre Francesca terminò i suoi giorni come governante del sacerdote Eugenio Barbedette. Il vescovo autorizzò il culto dedicato a Nostra Signora della Speranza. Pio IX pregava tutti i giorni Nostra Signora della Speranza. Leone XIII concesse indulgenze. Pio XI approvò una messa in suo onore. Paolo VI invitò molte volte a pregare la Vergine di Pontmain, che ogni anno è visitata da migliaia di pellegrini.









[ Indietro ]

APPARIZIONI MARIANE

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (855 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.29 Secondi

Phpib2 style by www.nukemods.com