PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
PORTALE DI MARIOLOGIA  
  Login o Registrazione
 
 Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie










 Inserti Speciali





























 Nuovi in Biblioteca
  Maria di Nazareth. Il suo sì, la nostra sequela
  Maria. La madre che salva
  L' Immacolata nella vita di don Dolindo Ruotolo, padre Pio e don Giuseppe Tomaselli, figlio spirituale di don Bosco
  Meditare e contemplare il Rosario
  Caterina Labouré, la veggente silenziosa
  Un dono dall'alto. Il voto mariano della consacrazione illimitata all'Immacolata
  Maria nella storia salvifica. Mariologia
  Il Natale di Maria. Nove meditazioni con i colori di Giotto
  Medjugorje. Segreti e messaggi
  A Maria. La Sicilia devota
  Uomini e Maria
  Le Madonne di Raffaello
  L' Annunciazione nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Newman Opere. Maria
  Maria. La sua vita tra storia e incanto
 Pensieri
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Il papa affiderà il mondo sofferente nelle mani di Maria


Santa Maria dell'Avvento


Maria modello della donna: antropoanalisi della ''Mulieris Dignitatem''


La mediazione salvifica della Madre di Dio:


Culto e pietà mariana nel medioevo (secoli XI-XVI)


Nove popolari canti mariani


Salve Regina


Unicità della cooperazione di Maria alla salvezza


Totus tuus: la presenza di Maria nella vita del cristiano


Maria, ''Porta del cielo''


DEUTSCH - Marienmotive in derdeutschsprachigen Literatur nach 1918


Martin Lutero e la riscoperta di Maria


Benedetto XVI e il mistero della Madre di Dio


Ave Maria: una preghiera che assicura l'equilibrio del mondo


Santa Maria, donna ecumenica


 Immagini
 Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 474
 Contatore visite

Dal 1999
free counter

 F.A.Q.

 Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 48
Iscritti: 0
Totale: 48
 Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
AKITA (GIAPPONE)



Vediamo i principali avvenimenti e messaggi della Madonna ad Akita (Giappone) nel 1973, alla religiosa Agnes Sasagawa dell’Istituto delle Serve del Santissimo. Dice testualmente il vescovo nella sua lettera pastorale: «Riguardo ai misteriosi avvenimenti sopravvenuti rispetto alla statua della Madonna di Akita si può dire: il sangue che uscì dalla mano destra come se fosse sudore, scendeva in tale grande quantità da doverlo asciugare, sudore che spandeva profumo soave. La cosa più rilevante fu l’acqua che scendeva dagli occhi, come se fossero lacrime umane. Questa lacrimazione iniziò a gennaio del 1975 e continuò fino al 15 settembre 1981. In totale furono 101 lacrimazioni. Io fui testimone quattro volte, insieme a circa 500 persone che la videro. Due volte assaggiai quest’acqua che usciva dagli occhi ed ebbi la prova che era salata come le lacrime di un essere umano. Secondo l’analisi fatta dal prof. Sagisaka della Facoltà di Medicina di Akita, si accertò che si trattava di un liquido del corpo umano. Far uscire acqua da dove non c’è, è andare oltre le possibilità umane. È necessario l’intervento di una forza superiore all’uomo. Ed inoltre, non è solamente acqua, è un liquido umano che scorre dagli occhi come lacrime e questo per più di 100 volte durante molti anni, davanti a numerosi testimoni oculari. Non si tratta quindi di un trucco... Molte relazioni parlano di guarigioni miracolose di cancro ed altre malattie, avvenute tramite la Santa Vergine. Una di queste fu la guarigione improvvisa di una donna in Corea. Questa persona cadde in coma nel luglio 1981 a causa di un tumore al cervello ed era in uno stato di vita completamente vegetativa. La Madonna di Akita le apparve e le disse che non aveva bisogno di restare coricata e che presto avrebbe potuto alzarsi. E questo fu ciò che accadde. Si alzò completamente guarita dalla sua malattia. Le radiografie certificano la guarigione completa di questa donna. Altro caso fu la guarigione della sordità della stessa suor Sasagawa. Il 6 giugno 1973 Maria le disse: “Ti fanno soffrire molto i dolori della tua sordità? Certamente guarirai. Abbi pazienza. La ferita della tua mano ti fa male? Prega in riparazione per tutti gli uomini”. Il 3 agosto 1973 le disse: “Mio Figlio ed io desideriamo che tutti per mezzo delle loro sofferenze e povertà, possano riparare i peccati ed ingratitudini degli uomini. Il Padre è molto irritato e si prepara a castigare l’umanità intera”. Il 13 ottobre di questo stesso anno: “Se gli uomini non si pentono e migliorano, il Padre manderà un castigo terribile a tutta l’umanità. Sarà un castigo peggiore del diluvio, una cosa mai vista. Cadrà fuoco dal cielo ed eliminerà gran parte dell’umanità. I superstiti si sentiranno desolati ed invidieranno i morti. Le uniche armi che rimarranno saranno il rosario ed il segno lasciato da mio Figlio. Recitate il rosario tutti i giorni. Nel pregarlo, chiedete per il Papa, i Vescovi ed i Sacerdoti... Il diavolo si infiltrerà anche all’interno della Chiesa in modo tale che si vedranno Cardinali contro Cardinali e Vescovi contro Vescovi. Il demonio sarà implacabile specialmente con le anime consacrate a Dio. Il pensare alla perdita di tante anime è la causa della mia tristezza”. Suor Sasagawa guarì in un istante della sua sordità il 30 maggio 1982 al momento della benedizione del Santissimo Sacramento. Quel pomeriggio mi chiamò per telefono e conversammo normalmente. Conosco suor Sasagawa da 10 anni. È una donna comune, di carattere leale e aperto,e non le si può riscontrare nessun profilo patologico. Pertanto, non si può pensare che i messaggi siano frutto della sua immaginazione. Gli studi fatti fino ad ora non permettono di negare il carattere soprannaturale della serie di avvenimenti misteriosi riguardo all’immagine della Santa Vergine nell’Istituto delle Serve dell’Eucaristia nel borgo di Yuzawadai, del villaggio di Soegawa, della città di Akita. E non si trova nulla che sia contrario alla fede ed alla morale. Di conseguenza, non proibisco la devozione alla Santa Vergine di Akita nella mia diocesi». È interessante notare che l’immagine di legno della Madonna era la copia di Nostra Signora di tutti popoli, apparsa ad Amsterdam (Olanda). Un fenomeno straordinario che accadde all’immagine fu la sua metamorfosi, e cioè, l’espressione del suo viso era cambiato miracolosamente. Le Suore del convento chiamarono lo scultore che l’aveva fatta e questi disse: «Notai due cose: le guance che avevo intagliato erano ribassate ed il viso era più sottile, era un’espressione più penetrante per il cambio del livello delle guance». Secondo l’affermazione di suor Agnes, la Madonna le insegnò a recitare dopo ogni mistero del rosario la preghiera che lei aveva insegnato ai tre pastorelli di Fatima: “Oh Gesù mio, perdona i nostri peccati, preservaci dal fuoco dell’inferno e porta in cielo tutte le anime, specialmente quelle più bisognose della tua misericordia ”. Molte volte il suo angelo custode recitava con lei il rosario. Dice che la sua voce era bella, ma quella della Madonna aveva qualcosa di più che divino; quella dell’angelo sembrava un canto, quella della Madonna, una preghiera. È anche importante notare che le lacrimazioni della Madonna sono state viste da milioni di Giapponesi in televisione. Il vescovo dichiarò che era un vero miracolo. Qui, Maria, come in tanti altri luoghi, ci avvisa dei terribili disastri che minacciano l’umanità, se gli uomini non si pentono e ci chiede, ancora una volta, preghiera, penitenza e recita del rosario.








[ Indietro ]

APPARIZIONI MARIANE

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (1011 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 2.57 Secondi

Phpib2 style by www.nukemods.com