PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
PORTALE DI MARIOLOGIA  
  Login o Registrazione
 
 Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie










 Inserti Speciali





























 Nuovi in Biblioteca
  Maria. La madre che salva
  L' Immacolata nella vita di don Dolindo Ruotolo, padre Pio e don Giuseppe Tomaselli, figlio spirituale di don Bosco
  Meditare e contemplare il Rosario
  Caterina Labouré, la veggente silenziosa
  Un dono dall'alto. Il voto mariano della consacrazione illimitata all'Immacolata
  Maria nella storia salvifica. Mariologia
  Il Natale di Maria. Nove meditazioni con i colori di Giotto
  Medjugorje. Segreti e messaggi
  A Maria. La Sicilia devota
  Uomini e Maria
  Le Madonne di Raffaello
  L' Annunciazione nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Newman Opere. Maria
  Maria. La sua vita tra storia e incanto
  Parola di donna. La figura di Maria in don Tonino Bello
 Pensieri
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Maria modello della donna: antropoanalisi della ''Mulieris Dignitatem''


La mediazione salvifica della Madre di Dio:


Culto e pietà mariana nel medioevo (secoli XI-XVI)


Nove popolari canti mariani


Salve Regina


Unicità della cooperazione di Maria alla salvezza


Totus tuus: la presenza di Maria nella vita del cristiano


Maria, ''Porta del cielo''


DEUTSCH - Marienmotive in derdeutschsprachigen Literatur nach 1918


Martin Lutero e la riscoperta di Maria


Benedetto XVI e il mistero della Madre di Dio


Ave Maria: una preghiera che assicura l'equilibrio del mondo


Santa Maria, donna ecumenica


Sub tuum praesidium


I tempi che viviamo sono i tempi di Maria


 Immagini
 Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 472
 Contatore visite

Dal 1999
free counter

 F.A.Q.

 Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 64
Iscritti: 0
Totale: 64
 Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
AOKPE (NIGERIA)



La Madonna appare, a partire dal mese di ottobre del 1992 a una ragazza di dodici anni di nome Christiana Agbo nel piccolo villaggio di Aokpe situato in una sperduta zona della Nigeria. La prima apparizione avvenne di mattina, mentre Christiana è intenta alla raccolta delle erbe nei campi. Dopo primi segnali di luce, la ragazza vede una donna bellissima sospesa nel cielo. La Vergine che la guardava e le sorrideva senza dire una parola, stava in piedi sulle nuvole, aveva una veste risplendente con un velo di un colore blu che le copriva la testa e le scendeva sulle spalle giù fino alla schiena, teneva le mani giunte sul petto e stringeva un Rosario. Le apparizioni pubbliche, col passare del tempo divennero sempre più frequenti, soprattutto fra il 1994 e il 1995 e richiamavano ad Aokpe un grande numero di persone. Dopo l’ultima apparizione pubblica, avvenuta alla fine di maggio del 1996, le apparizioni sono continuate in forma privata anche se con minor frequenza. Nel primo messaggio ricevuto da Christiana la Madonna le dice: "Sono il rifugio dei peccatori. Vengo dal Cielo per ottenere anime a Cristo e per dare rifugio ai miei figli nel mio Cuore Immacolato. Quello che voglio da te è che preghi per le anime del Purgatorio, per il mondo e per consolare Gesù." Nel messaggio del 1 marzo 1995, la Santa Vergine sollecita alla recita del Rosario dicendo: "Coloro fra i miei figli che pregano il Rosario con frequenza e impegno riceveranno molte grazie, tanto che Satana non riuscirà ad avvicinarsi a loro. Figli miei, quando siete assaliti da grandi tentazioni e problemi prendete il vostro Rosario e venite da me e i vostri problemi saranno risolti. Ogni volta che direte "Ave Maria piena di Grazia" riceverete da me molte grazie. Quelli che recitano il Rosario non potranno mai essere dannati". Nell'apparizione del 21 luglio 1993 la Madonna invita Christiana a pregare con fervore per il mondo molto corrotto dal peccato e predice l'avvento di giorni di bui. Christiana ha visto spesso la Madonna con le lacrime agli occhi a causa delle tante anime che vanno all’inferno. Volendo consacrarsi totalmente a Dio, la veggente ha deciso di diventare suora carmelitana, assumendo il nome di "Christiana di Maria Bambina".
La Chiesa locale si è dimostrata fin dall’inizio piuttosto favorevole alle apparizioni anche se, come l’Arcivescovo John Onaiyekan ha tenuto a precisare,  la Chiesa in questi casi è piuttosto cauta ed è molto raro che approvi delle apparizioni mentre queste sono ancora in corso. Egli ha dato il parere positivo alla costruzione del santuario chiesto dalla Madonna. Il successore, Mons. Orgah ha concesso l'Imprimatur alla pubblicazione del resoconto delle apparizioni e ha dato il suo permesso ai pellegrinaggi.






[ Indietro ]

APPARIZIONI MARIANE

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (1536 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 2.51 Secondi

Phpib2 style by www.nukemods.com