PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
PORTALE DI MARIOLOGIA  
  Login o Registrazione
 
 Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie










 Inserti Speciali



























 Nuovi in Biblioteca
  Classici mariani. Vol. 2. Musiche mariane della tradizione popolare
  Classici mariani. Vol. 1. Canti mariani della tradizione popolare
  Maria
  Bartolo Longo dal Salento a Pompei. La carità che fa nuova la storia
  Il mio ideale Gesù figlio di Maria
  Benedictus e Magnificat. Canti dell'alba e del tramonto
  Maria discepola e sorella madre di misericordia
  I segreti di Maria. Messaggi, profezie e misteri delle apparizioni mariane
  Maria nelle origini cristiane. Profilo storico della mariologia patristica
  Libro di Santa Maria
  Il rosario con Maria che scioglie i nodi
  Chi è Maria? 125 questioni tra fede, storia e tradizione.
  La Madonna di Alfonso Ratisbonne
  Lucia di Fatima
  Il santo rosario con le icone dell'Abbazia Mater Ecclesiae
 Pensieri
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

L'icona della Madonna della Consolazione a Reggio Calabria


Maria, madre vigile e potente, clemente e misericordiosa


I volti di Maria a Roma


Il Segreto di Fatima


Maria Immacolata, Madre di misericordia


Eredi dell’amore di Cristo per Maria


Il Rosario: respiro e anima della vita


Canti lauretani


La ''Dormitio Mariae'' dai suoi albori fino al VI secolo


Il Rosario e il mese di ottobre


Il Rosario, preghiera cristologica


Ave Maria


Perseveranti e concordi nella preghiera con Maria


La nostra preghiera e Maria


Maria di Nazaret nella storia della spiritualità contemporanea


 Immagini
 Santuari

Simbolismi
 

 Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 127
Iscritti: 0
Totale: 127
 Contatore visite
contatore visite
 F.A.Q.

 Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
 Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
UMBRIA - MONTEFALCO - Madonna della Stella


Il Santuario "Madonna della Stella" è situato nel verde dell'Umbria, al centro della pianura spoletina. Sul luogo dove sorge esisteva una piccola chiesa dedicata a S. Bartolomeo Apostolo, quasi completamente distrutta. Solo l'abside era ancora in buone condizioni, e vi era riprodotto un affresco rappresentante la Madonna seduta su un piccolo trono con il bimbo Gesù sulle ginocchia. Il dipinto, che ora è collocato sopra l'altare maggiore del Santuario, risale al 1520 ed è opera di Paolo Bontulli da Percanestro (Camerino MC). Nel 1860 la signora Santa Bonifazi di Fratta, località nel cui territorio si trovava l'antica chiesa, mandò a dire al parroco, don Brunetti, che la Madonna voleva «essere di nuovo onorata in quel luogo» e di ricostruire la chiesa. La situazione economica della parrocchia, però, non era tale da consentire un'opera così grandiosa ed il parroco commentò che, se la Madonna voleva la chiesa, doveva provvedersi il denaro necessario. Accadde quindi che, nel 1862, un bambino di soli 5 anni, che giocava nei pressi dei ruderi della chiesa di san Bartolomeo, sostenne di aver visto la Vergine Maria. Il bambino si chiamava Federico Cionchi. La notizia di queste apparizioni si diffuse rapidamente, accompagnata dalle testimonianze di presunte grazie e miracoli ricevuti da parte dei fedeli che veneravano la sacra immagine. Si procedette così alla costruzione di un nuovo e più grande santuario, i cui lavori vennero finanziati dalle offerte dei fedeli. Un violento terremoto del 1878 devastò la chiesa appena costruita, ma con i contributi di tanti devoti e di papa Leone XIII l'opera fu ripristinata rapidamente. Il vescovo Giovanni Battista Arnaldi affidò la chiesa di Madonna della Stella ai padri passionisti. Nel 1997 il santuario è stato nuovamente duramente colpito dal terremoto che ha devastato l'Umbria e le Marche. I lavori di restauro della chiesa si sono conclusi nel 2005.













[ Indietro ]

SANTUARI MARIANI

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (320 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
PROFESSORE STABILE STRAORDINARIO DI MARIOLOGIA
ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi

Phpib2 style by www.nukemods.com