PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
 PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 
Enciclopedie










 
Inserti Speciali




























 
Nuovi in Biblioteca
  Prego con Maria
  La storia di Maria
  Classici mariani. Vol. 3. Canti mariani della tradizione popolare
  La vera bellezza. Il volto di Gesù e Maria nell'arte
  Guadalupe, un'immagine viva
  Tutti a scuola di Maria per imparare la gioia
  La Vergine Maria "alfa e omega" della celebrazione liturgica bizantina
  Con Maria, Madre di Dio
  Siracusa. Le lacrime amare del cuore immacolato
  Kibeho. La Madre del Verbo e il genocidio africano
  La vita quotidiana di Maria di Nazaret
  Maria «La» credente
  È stata Lei. La Madonna e le conversioni
  Il santuario Nostra Signora dello Scoglio e fratel Cosimo
  Bartolo Longo....
 
Pensieri
Nuova pagina 1


 

 
Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Commento all'Ave Maria


La Beata Vergine Maria del Monte Carmelo e lo Scapolare


Decor et Flos Carmeli


La Vergine Maria nella Chiesa


Breve storia della Mariologia


La devozione a Maria nel magistero di Paolo VI


Partecipare alla missione di Maria


Mamajedda


Un Osservatorio permanente sulle apparizioni


Le apparizioni tra fede, teologia e scienza


Il Movimento del ''Focolare della Madre''


Alla Madonna della Mercede


Maria nei mosaici di Ravenna


La Madonna è apparsa a San Simone Stock?


Maria al centro della mia vita


 
Immagini
 
Santuari

Simbolismi
 

 
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 159
Iscritti: 0
Totale: 159
 
Contatore visite
contatore visite
 
F.A.Q.

 
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
 
FILIPPINE - NAGA CITY - Nuestra Señora de Peñafrancia


Secondo un’antica tradizione, la storia del santuario mariano di Nostra Signora di Peñafrancia ha inizio nel XV secolo, e in un posto molto lontano dalle Isole asiatiche, in Spagna, dove un umile fraticello francescano, di nome Simon Vela, fu un giorno favorito di un’apparizione della Madonna. Mentre la fama dei miracoli della Madonna di Peñafrancia si diffondeva in tutta la Spagna e oltre, nel XVI secolo Magellano scopriva le Isole Filippine. Dopo di lui giunsero in loco molti missionari, tra cui gli Agostiniani, i Francescani e i Domenicani. Questi ultimi aprirono ben presto una università dedicata a San Tommaso. In questa Università, nei primi anni del 1700, studiava per diventare sacerdote il giovane Miguel Robles de Covarrubias. Era un giovane molto dedito allo studio e, un bel giorno, come premio per il suo profitto scolastico, ricevette dal professore un regalo: un libro dove era narrata la prodigiosa storia del santuario spagnolo di Peñafrancia. Subito nacque nel suo cuore una tenerissima devozione verso la Madonna venerata con quel titolo, la cui immagine era fedelmente riprodotta nel libro stesso. Egli la pregò affinché gli ottenesse la guarigione fisica, poiché era ammalato e assai debole. Avendo quindi ottenuto dalla Madonna il miracolo della guarigione, voleva costruire a Manila una chiesa in suo onore, come ringraziamento per la grazia ottenuta. Ma il Vescovo gli fece sapere che, essendoci a Naga urgente bisogno di sacerdoti, la sua Ordinazione sacerdotale sarebbe stata anticipata, dopo di che egli avrebbe dovuto trasferirsi in quel posto. Arrivato dunque nel luogo della sua missione, il primo progetto che il sacerdote novello cercò di realizzare fu naturalmente quello della chiesa dedicata a Nostra Signora di Peñafrancia. Quando però si trattò di riprodurre l’immagine della statua miracolosa, così come era raffigurata nel suo libro, lo scultore incaricato dell’opera si trovò in grande difficoltà perché non riusciva in nessun modo a riprodurre lo stesso colore dell’originale. Allora gli venne in mente di provare con il sangue di animali; e così fu fatto, con successo.













[ Indietro ]

SANTUARI MARIANI

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (497 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.19 Secondi