PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
    Crea un Account
 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams

 
Enciclopedie











 
Inserti Speciali





























 
Nuovi in Biblioteca
  La Vergine del silenzio. La devozione di papa Francesco
  La Salette. Testimonianze di devoti, autori, pastori e santi
  La "Benedetta" e il "maledetto". Tra mariofanie e demonologia
  Prego con Maria
  La storia di Maria
  Classici mariani. Vol. 3. Canti mariani della tradizione popolare
  La vera bellezza. Il volto di Gesù e Maria nell'arte
  Guadalupe, un'immagine viva
  Tutti a scuola di Maria per imparare la gioia
  La Vergine Maria "alfa e omega" della celebrazione liturgica bizantina
  Con Maria, Madre di Dio
  Siracusa. Le lacrime amare del cuore immacolato
  Kibeho. La Madre del Verbo e il genocidio africano
  La vita quotidiana di Maria di Nazaret
  Maria «La» credente

 
Pensieri
Nuova pagina 1


 

 
Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Fondamento biblico e prospettive teologiche del dogma dell'Assunzione


Maria nell'arte del primo Ottocento


Festa dell'Assunta: ecco le cose da sapere


La tomba vuota di Maria a Gerusalemme


La vetrata dell'Assunta nel Duomo di Firenze


Maria, icona dell'identità giovanile


La ''Madonna dello zodiaco'', gioiello del rinascimento ferrarese


I Padri della Chiesa e il mistero dell'Assunzione di Maria


Maria mit dem Schutzmantel


Chi è Maria per gli Ebrei


Maria, Madre del Salvatore, ci ama come siamo


La mediazione materna di Maria in Paolo VI e Giovanni Paolo II


Il Magistero su Maria e i Santuari


Maria e la Chiesa: una sola madre, una sola vergine


La Madonna Odegitria



 
Immagini



 
Santuari

Simbolismi

 
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 227
Iscritti: 0
Totale: 227

 
Contatore visite
contatore visite

 
Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito

 
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?

 
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

 
F.A.Q.


POLONIA - DZIEKANOWICE - Maternità di Maria


La prima chiesa (tuttora esistente) costruita nel puro stile romanico, dedicata ai SS. Nicola e Maria Maddalena, fondata dal principe Casimiro II detto Giusto, risale ai secoli XI e XII. Negli anni 60 del secolo scorso, all'interno di questa chiesa, sono stati scoperti frammenti dell'affresco romanico datato alla fine del XII secolo, rappresentanti diverse scene della Nascita di Gesù. Resta ignota la data dell'edificazione di una struttura di legno, affiancata alla chiesa romanica, che prese il ruolo della navata centrale. Nel 1645 la costruzione fatta di legno è stata sostituita da un edificio in muratura, eseguito nello stile barocco, includendo la chiesa romanica come presbiterio. Dopo tale ristrutturazione, mons. W³adys³aw Lipnicki, vescovo ausiliario di Cracovia, ha consacrato la chiesa il 27.09.1649. Proprio qui, dalla metà del XVII secolo, viene venerato il miracoloso quadro della Madonna di Dziekanowice. L'immagine è dipinta su una tela da un artista sconosciuto, proveniente da così detta scuola di Cracovia. Per diffondere il culto della Madre di Dio si sono formate due Fraternità: dell'Immacolata Concezione della BVM e del Santo Rosario. Nel "Libro delle Grazie" troviamo molteplici testimonianze dell'umana fiducia e gratitudine per ricevuti benefici e guarigioni da diverse malattie. Delle grazie ricevute tramite l'intercessione di Maria ne danno testimonianza molti doni votivi, abiti d'argento, corone, ecc. La Sede Apostolica, con un documento della Congregazione dei Riti emanato il 15.09.1943, ha confermato l'incessante culto della Madonna, conferendo al quadro il titolo della Maternità della BVM, ed anche ha permesso di celebrare la sua festa nella prima domenica dopo l'11 ottobre. Il 24.09.1966, arcivescovo Karol Wojty³a, in quel tempo Metropolita di Cracovia, ha consacrato una nuova chiesa della Maternità di Maria. L'immagine miracolosa, trasportata solennemente alla nuova sede, rimane incessantemente favorevole al religioso raccoglimento. I fedeli, stando ai suoi piedi, fiduciosi si rivolgono a Maria Santissima e avvertono che con la mano mostra Gesù in gesto di benedizione rivolta su di loro e sul mondo intero. Il 13.08.1991, il Santo Padre Giovanni Paolo II ha benedetto le corone, con le quali, il 29 settembre dello stesso anno, in presenza di molti vescovi, sacerdoti, rappresentanti di autorità civili, parrocchiani e pellegrini, cardinale Stefan Macharski ha compiuto solenne atto dell'incoromazione del miracoloso quadro della Madonna di Dziekanowice. Più tardi, grazie a un suo decreto del 29.09.1998, la chiesa parrocchiale a Dziekanowice diventa il Santuario della Maternità della Beata Vergine Maria.









[ Indietro ]

SANTUARI MARIANI

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (399 letture)


IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.

Archer PHP-Nuke Theme By Kalgash Themes