PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
 PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 
Enciclopedie










 
Inserti Speciali




























 
Nuovi in Biblioteca
  La Vergine del silenzio. La devozione di papa Francesco
  La Salette. Testimonianze di devoti, autori, pastori e santi
  La "Benedetta" e il "maledetto". Tra mariofanie e demonologia
  Prego con Maria
  La storia di Maria
  Classici mariani. Vol. 3. Canti mariani della tradizione popolare
  La vera bellezza. Il volto di Gesù e Maria nell'arte
  Guadalupe, un'immagine viva
  Tutti a scuola di Maria per imparare la gioia
  La Vergine Maria "alfa e omega" della celebrazione liturgica bizantina
  Con Maria, Madre di Dio
  Siracusa. Le lacrime amare del cuore immacolato
  Kibeho. La Madre del Verbo e il genocidio africano
  La vita quotidiana di Maria di Nazaret
  Maria «La» credente
 
Pensieri
Nuova pagina 1


 

 
Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

La Madonna Odegitria


Il mistero di Maria nella vita religiosa


La devozione mariana in Italia


Commento all'Ave Maria


La Beata Vergine Maria del Monte Carmelo e lo Scapolare


Decor et Flos Carmeli


La Vergine Maria nella Chiesa


Breve storia della Mariologia


La devozione a Maria nel magistero di Paolo VI


Partecipare alla missione di Maria


Mamajedda


Un Osservatorio permanente sulle apparizioni


Le apparizioni tra fede, teologia e scienza


Il Movimento del ''Focolare della Madre''


Alla Madonna della Mercede


 
Immagini
 
Santuari

Simbolismi
 

 
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 63
Iscritti: 0
Totale: 63
 
Contatore visite
contatore visite
 
F.A.Q.

 
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
 
SICILIA - SAN GIOVANNI LA PUNTA - Madonna della Ravanusa


Le origini del Santuariodella Ravanusa si perdono nel tempo, avvolte nella leggenda. Si tramanda che un tempo, nello stesso sito, vi era tra i boschi un piccolo tempio con un affresco che raffigurava la Madonna tra gli angeli. Un giorno una ragazza, durante la preghiera, entrò in coma e fu creduta morta dalle amiche presenti, le quali pregando e invocando la Vergine Santissima, ne ottennero miracolosamente la guarigione. Da quel momento la Vergine Maria venne invocata col titolo della Rinvenuta o Rinvenusa. In un documento del 22 dicembre 1645 la chiesa viene già denominata della Ravanusa. Probabilmente danneggiata nel terremoto del 1693, la ritroviamo in altri documenti del 1706 e del 1716 in cui si parla dell'autorizzazione di portare in processione la sacra reliquia della Vergine dalla Chiesa Madre a quella della Ravanusa. A cavallo tra il 1800 e il 1900 viene eretto il campanile sul prospetto principale della chiesa, e al suo posto, nel vecchio sito, realizzata la sacrestia, oggi navata laterale e cappella della riconciliazione. Fu elevato a Santuario diocesano il 31 maggio 2002 dall'Arcivescovo S. E. Mons. Luigi Bommarito. I primi documenti che forniscono notizie sui festeggiamenti in onore della Madonna della Ravanusa risalgono al 1706 e al 1713. Fin da allora la festa registrava un gran numero di presenze, con fedeli provenienti da più parti. I giorni della festa andavano dal 12 al 17 agosto, e veniva anche allestita, per l'occasione, una fiera. La Madonna della Ravanusa fu molto importante per il Beato Gabriele M. Allegra, il quale "concordò" con la Vergine la traduzione della Sacra Scrittura in lingua cinese. Recentemente, nel 2007, sono stati recuperati gli affreschi scomparsi a seguito delle successive sovrapposizioni, per cui oggi è possibile ammirare l'antica immagine della Madonna della Ravanusa del sec. XV, l'affresco del 1634 e un'altra Madonna ottocentesca. La Madonna della Ravanusa è stata incoronata dall'Arcivescovo Metropolita di Catania Mons. Salvatore Gristina il 14 agosto 2007.






 






[ Indietro ]

SANTUARI MARIANI

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (698 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi