PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
 PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 
Enciclopedie










 
Inserti Speciali




























 
Nuovi in Biblioteca
  Prego con Maria
  La storia di Maria
  Classici mariani. Vol. 3. Canti mariani della tradizione popolare
  La vera bellezza. Il volto di Gesù e Maria nell'arte
  Guadalupe, un'immagine viva
  Tutti a scuola di Maria per imparare la gioia
  La Vergine Maria "alfa e omega" della celebrazione liturgica bizantina
  Con Maria, Madre di Dio
  Siracusa. Le lacrime amare del cuore immacolato
  Kibeho. La Madre del Verbo e il genocidio africano
  La vita quotidiana di Maria di Nazaret
  Maria «La» credente
  È stata Lei. La Madonna e le conversioni
  Il santuario Nostra Signora dello Scoglio e fratel Cosimo
  Bartolo Longo....
 
Pensieri
Nuova pagina 1


 

 
Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

La devozione mariana in Italia


Commento all'Ave Maria


La Beata Vergine Maria del Monte Carmelo e lo Scapolare


Decor et Flos Carmeli


La Vergine Maria nella Chiesa


Breve storia della Mariologia


La devozione a Maria nel magistero di Paolo VI


Partecipare alla missione di Maria


Mamajedda


Un Osservatorio permanente sulle apparizioni


Le apparizioni tra fede, teologia e scienza


Il Movimento del ''Focolare della Madre''


Alla Madonna della Mercede


Maria nei mosaici di Ravenna


La Madonna è apparsa a San Simone Stock?


 
Immagini
 
Santuari

Simbolismi
 

 
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 156
Iscritti: 0
Totale: 156
 
Contatore visite
contatore visite
 
F.A.Q.

 
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
 
TRENTINO-ALTO ADIGE - MONTAGNAGA - Beata Vergine di Pinè


Il Santuario della Madonna di Pinè è il più celebre e frequentato luogo mariano della terra trentina. Era il mezzogiorno del 14 maggio del 1729, quando la Madonna appare ad una pastorella di nome Domenica Targa, con le stesse modalità con cui era apparta tre secoli prima nella borgata di Caravaggio in provincia di Bergamo. Il luogo dell'apparizione, nei pressi di Montagnaga, era chiamato "Conca del Palustel", una zona di pascolo immersa nel bosco che oggi, a memoria di quello straordinario evento, viene individuata come "la Comparsa". La Vergine si ripresentò a Domenica Targa, altre quattro volte nel corso dell'anno accrescendo in breve tempo la devozione verso questo luogo. L'anno dopo, nel 1730, la veggente venne sottoposta a diversi interrogatori nell'ambito di un regolare processo canonico, al termine del quale la Chiesa, pur non riconoscendo ufficialmente le apparizioni, ritenne tuttavia veritiere le parole di Domenica Targa e approvò la devozione mariana sorta a Montagnaga, autorizzando anche la solenne celebrazione commemorativa della prima apparizione, il 26 Maggio di ogni anno. Gli atti originali di tale processo, furono ritrovati nel 1893, presso la biblioteca comunale di Trento, quando già si disperava fossero andati perduti in seguito all'ondata saccheggiatrice di Napoleone, agli inizi del XVIII secolo. Nel giugno 1730, Papa Benedetto XIII concesse l'indulgenza plenaria straordinaria ai pellegrini che si recavano al santuario in occasione delle celebrazioni solenni. La Chiesa sugellò così implicitamente l'importanza e la straordinarietà degli avvenimenti di Montagnaga ed in seguito a miracoli e grazie che la Madonna concesse, di cui sono muti testimoni i tanti ex-voto, si decise di edificare un magnifico Santuario mariano per accogliere i pellegrini che da lì in poi, da ogni parte sarebbero accorsi ai piedi della Vergine.

















[ Indietro ]

SANTUARI MARIANI

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (781 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi