PORTALE DI MARIOLOGIA
PORTALE DI MARIOLOGIA  
  
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· card
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
Enciclopedie










Inserti Speciali




























Nuovi in Biblioteca
  Giuseppe e Maria. La nostra storia d'amore
  La lacrime di Civitavecchia. Quando «Maria» ha pianto fra le mie mani
  Maria mamma di tutti. Le mie riflessioni e le mie preghiere dedicate alla Madonna
  Beata credente. Maria e l'esistenza liturgica del cristiano
  La Madonna del Divino Amore. Storia e spiritualità del santuario
  Santuario SS. Annunciata. Piancogno
  Maria, il pensiero di Dio
  Nostra Signora degli eretici
  Maria, agnella senza macchia
  Miracoli a Lourdes
  Maria di Nazareth
  La Madonna piange per noi
  Maria con gli occhi di Francesco
  Ave Maria. Il Santo Padre ci racconta il mistero di Maria con le parole della preghiera più amata
  Il Rosario spiegato ai bambini
Pensieri
Nuova pagina 1


 

Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Adesso e nell'ora della nostra morte


“Cammini” mariani per i tesori di Sicilia


Il discepolo l'accolse con sé (Gv 19,27)


Maria, ''Salus infirmorum''


La ''Colletta'' mariana del Venerdì di Passione nella T.E.T. del Messale Romano


Vita della Beatissima Vergine Madre di Dio


«Il discepolo l’accolse con sè» (Gv 19, 27)


Partecipazione di Maria alla Passione di Gesù secondo gli Apocrifi


Note sulla storicità di Maria di Nazareth


Come Maria di fronte al mistero di morte e risurrezione


Maria, madre della Chiesa, Donna del Magnificat


Maria, la ragazza di Nazaret


La presenza di Maria nell'Ortodossia


La donna sempre presente nella vita dei cristiani


“Vi fu una festa di nozze...”


Immagini
Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 292
Contatore visite
contatore visite
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 172
Iscritti: 0
Totale: 172
Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
Ecco mia Madre e i miei fratelli

(668 parole inserite)
(803 letture)   Pagina Stampabile




Canto iniziale

G. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito santo.
T. Amen.
G. Il Signore guidi i nostri passi alla luce del suo Vangelo.
T. Perché possiamo camminare sempre nella sua amicizia.

L1. In questi giorni gli oratori danno il via all'attività annuale, rilanciando l'invito a tutti i ragazzi dei nostri paesi e città. Questi inviti fanno eco al messaggio che l'Arcivescovo ha consegnato alla comunità diocesana l'8 settembre, festa della natività di Maria, patrona del Duomo.
Proprio Lei ci viene indicata come guida del cammino: Vergine credente, Madre della speranza, Madre dell'amore.

L2. Maria è colei che ha creduto al compimento della Parola di Dio, per questo è felice, gioiosa di riconoscersi nella storia delle promesse del Signore, veramente tutte le generazioni la chiameranno beata! Non solo ha ascoltato la parola di Dio, ma ha permesso a questa Parola di "farsi carne" ed abitare in mezzo a noi. Maria cammina davanti a noi come esempio di attenzione alla volontà del Padre, modello di obbedienza.

L3. Gesù conobbe in Maria questa obbedienza libera e gioiosa: amare ciò che piace al Padre stava molto a cuore a Lui, tanto da considerare "suoi famigliari" quanti compiono la volontà di Dio; è il Vangelo scelto per l'anno oratoriano!

L1. Dal Vangelo di Marco (3,31-35)
Giunsero sua madre e i suoi fratelli e, stando fuori, lo mandarono a chiamare. Tutto attorno era seduta la folla e gli dissero: "Ecco tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle sono fuori e ti cercano". Ma egli rispose loro: "Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?". Girando lo sguardo su quelli che gli stavano seduti attorno, disse: "Ecco mia madre e i miei fratelli! Chi compie la volontà di Dio, costui è mio fratello, sorella e madre".



G. Chi compie la volontà di Dio diventa fratello, sorella, madre di Gesù. Chi compie la volontà di Dio e vive nella famiglia di Gesù conosce il Padre, non si sente smarrito, scopre la bellezza dei progetti del Signore ed entra così nel canto di Maria, un canto che risuona nel cuore del mondo grazie alla voce della Chiesa. Anche noi entriamo nella musica di Dio "magnificando" il suo santo Nome con le parole di Maria:

T. L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni,
ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato a mani vuote i ricchi.
Ha soccorso Israele, suo servo,
ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre".

G. Per l'intercessione della Madre di Dio offriamo al Signore la preghiera per un impegno rinnovato nel servizio liturgico.

L1. Maria, Vergine credente, donaci la tua prontezza! Sostieni in noi la fede contenta e convinta nel tuo Figlio e nostro fratello Gesù. Preghiamo.

L2. Maria, Madre della speranza, donaci il tuo sguardo! Rendici capaci di guardare al futuro con la fiducia ed il coraggio degli amici di Gesù tuo Figlio. Preghiamo.

L3. Maria, Madre dell'amore, donaci il tuo slancio! Insegna la generosità e la gratuità del servizio, a noi che celebriamo i santi Misteri del tuo Figlio e nostro Signore Gesù. Preghiamo.

G. Insieme a Maria cerchiamo la volontà del Padre con la preghiera che Gesù ci ha insegnato:

T. Padre nostro…

G. Dio vi riempia di gioia e speranza nella fede.
La pace di cristo regni nei vostri cuori.
Lo Spirito santo vi dia l'abbondanza dei suoi doni.

T. Amen.

Canto finale


  

[ Torna su Veglie | Indice Sezioni ]
IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi

:: HeliusGray phpbb2 style by CyberAlien :: PHP-Nuke theme by www.nukemods.com ::