25.05.2018 - Francesco e Maria

  Cerca  
Vai ai contenuti

Menu principale:

25.05.2018

MEDITAZIONI > Sintesi
«Hanno portato da Siracusa la reliquia delle lacrime della Madonna. Oggi sono lì, e preghiamo la Madonna perché ci dia a noi e anche all’umanità, che ne ha bisogno, il dono delle lacrime, che noi possiamo piangere: per i nostri peccati e per tante calamità che fanno soffrire il popolo di Dio e i figli di Dio». È con queste parole che Papa Francesco ha aperto, venerdì 25 maggio, la celebrazione della messa a Santa Marta. Il reliquiario, che Francesco ha voluto fosse collocato accanto all’altare della cappella, gli è stato portato giovedì sera dalla parrocchia romana di Santa Maria delle Grazie al Trionfale dove, in questi giorni, è stato al centro delle iniziative per la festa patronale.

Dopo la celebrazione a Santa Marta, il reliquiario della Madonna delle lacrime, affidato al rettore del santuario, proseguirà il pellegrinaggio nelle città italiane: la prossima tappa è Livorno.

Cappella della Casa Santa Marta
L'Osservatore Romano, ed. quotidiana, Anno CLVIII n.118, 25/05/2018
 
Torna ai contenuti | Torna al menu