PORTALE DI MARIOLOGIA - Maria nel tempo di Avvento e di Natale
 PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 
Enciclopedie










 
Inserti Speciali



























 
Nuovi in Biblioteca
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
 
Pensieri
Nuova pagina 1


 

 
Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Maria, la credente al servizio della fraternità


Maria, Donna veramente libera e credente


Avvocata delle donne, secondo Auguste Nicolas


L’immagine della Madre di Dio detta ‘Gioia degli Afflitti’


Maria, memoria eucaristica della Chiesa


Come Maria, davanti all'imprevisto e all'effimero


L'immagine mistagogica di Maria nella spiritualità orientale


Maria Maestra di nuovi valori


Il culto al Cuore Immacolato di Maria: riflessioni teologiche


Messaggio di Fatima: attualità e incidenze


Maria e la sensibilità contemporanea


Il Rosario: una preghiera per più occasioni


«Il mio Cuore Immacolato trionferà»: alcune riflessioni


Nicola di Sant'Albano e la concezione immacolata di Maria


Maria: un cammino di amore per la speranza del mondo


 
Immagini
 
Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 565
 
Contatore visite

Dal 1999
free counter

 
F.A.Q.

 
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 162
Iscritti: 0
Totale: 162
 
Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
 
Maria nel tempo di Avvento e di Natale
Culto

Dal libro di Castellano Cervera J., L'Anno Liturgico. Memoriale di Cristo e Mistagogia della Chiesa con Maria Madre di Gesù, Centro di Cultura Mariana "Madre della Chiesa", Roma 1991, pp. 155-156 e p. 173.



Avvento, tempo per eccellenza di Maria, la Vergine dell'attesa

È il tempo mariano per eccellenza dell'Anno liturgico. Lo ha espresso autorevolmente Paolo VI nella Marialis Cultus, nn. 3-4. Storicamente la memoria di Maria nella liturgia è nata con la lettura prima di Natale del Vangelo dell'Annunciazione in quella che a ragione è stata chiamata la domenica mariana prenatalizia. Oggi l'Avvento ha ricuperato in pieno questo senso, con una serie di elementi mariani della liturgia che possiamo così sintetizzare: Fin dalle prime giornate dell'Avvento ci sono elementi che ricordano l'attesa e l'accoglienza del mistero di Cristo da parte della Vergine di Nazareth. La solennità dell'Immacolata Concezione si colloca come «radicale preparazione alla venuta del Salvatore e felice esordio della Chiesa senza macchia e senza ruga» (MC 3). Nelle ferie dal 17 al 24 il protagonismo liturgico della Vergine è ben caratterizzato nelle letture bibliche, nel secondo prefazio di Avvento che ricorda l'attesa della Madre, in alcune preghiere, come quelle del 20 dicembre che riporta un antico testo del Rotolo di Ravenna, o nella preghiera sopra le offerte della IV Domenica che è una epiclesi significativa che unisce il mistero eucaristico a quello del Natale in un parallelismo tra Maria e la Chiesa nell'opera dell'unico Spirito. In una bella sintesi di titoli Ignazio Calabuig presenta in queste pennellate la figura della Vergine dell'Avvento:
- È la «piena di grazia», la «benedetta fra le donne», la «vergine», la «sposa di Giuseppe», la «serva del Signore»;
- È la donna nuova, la nuova Eva che ristabilisce e ricapitola nel disegno di Dio per l'obbedienza della fede il mistero della salvezza;
- È la Figlia di Sion, colei che rappresenta l'antico ed il nuovo Israele;
- È la Vergine del Fiat, la Vergine feconda;
- È la Vergine dell'ascolto e dell'accoglimento.
Nella sua esemplarità verso la Chiesa, Maria è pienamente la Vergine dell'Avvento nella duplice dimensione che ha sempre nella liturgia la sua memoria: presenza ed esemplarità:
- Presenza liturgica nella parola e nella preghiera, per una memoria grata di Colei che ha trasformato l'attesa in presenza, la promessa in dono;
- Memoria di esemplarità per una Chiesa che vuole vivere come Maria la nuova presenza di Cristo, con l'Avvento ed il Natale del mondo di oggi.
Nella felice subordinazione di Maria a Cristo e nella necessaria unione con il mistero della Chiesa, Avvento è il tempo della Figlia di Sion, Vergine dell'Attesa che ha anticipato il Marana tha della Sposa, ed ha accolto fattivamente la presenza del Messia; come Madre del Verbo Incarnato, umanità complice di Dio, ne ha reso possibile l'ingresso definitivo, nel mondo e nella storia dell'uomo.

La Vergine Maria nel mistero del Natale

Il tempo di Natale contempla e celebra la maternità verginale, divina e salvifica della Theotokos, come dice la Marialis Cultus n. 5. Protagonista indiscussa del mistero del Natale è presente nelle preghiere della Chiesa a Natale e durante la sua ottava.
Il 1° gennaio nell'ottava del Natale si celebra la festa della maternità divina e si venera colei che è Madre di Cristo e Madre della Chiesa, secondo le parole della preghiera dopo la comunione.
La liturgia bizantina riserva una Sinassi di festa della Madre di Dio il 26 dicembre, mentre altre liturgie graziosamente celebrano le «congratulazioni» o «auguri» alla Madre di Dio, con testi pieni di incanto come gli inni di Efrem Siro alla Vergine per la nascita del suo Figlio.
Al cuore stesso della preghiera eucaristica la Chiesa d'Oriente ricorda sempre il legame tra Maria, l'Eucarestia e l'incarnazione che permette ai fedeli di nutrirsi del Verbo Incarnato. Nell'Anafora di San Basilio si canta questo tropario dopo la consacrazione:
«In te si rallegra,
o ricettacolo di grazia,
ogni creatura,
il coro degli Angeli e il genere umano.
Tempio santificato e paradiso terrestre,
gloria della Verginità.
Da te prese carne Dio
e divenne Bambino Colui che è nostro Dio,
prima dei secoli.
Egli fece del Tuo grembo il suo trono
e rese più vasto dei cieli il grembo tuo
».
A Natale in modo particolare la Chiesa celebra la presenza di Maria, e cerca di imitare il suo esempio come Vergine Madre (MC nn. 19 e 21).
 

 

ASCOLTA L'AUDIO DELL'ARTICOLO

Inserito Mercoledi 10 Dicembre 2014, alle ore 9:33:30 da latheotokos
 
Links Correlati
· Cerca ancora Culto
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Culto:
Solennità, Feste e Memorie della B. Vergine Maria

 
Sondaggio
Punteggio medio: 5
Voti: 1


Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
Altri articoli correlati

Culto

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi