PORTALE DI MARIOLOGIA - Un Osservatorio permanente sulle apparizioni
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
  Le parole di Maria a Medjugorje
  Maria come amica
  Maria. La Madre del Cristo
  Nella chiesa di Maria. Saggio di Ecclesiologia e Mariologia
  Tutta bella. Contemplare il volto di Maria attraverso l'arte
  Con Maria. Un itinerario biblico
  Vergine della gioia e della tenerezza
  Donna è gentil nel ciel… Maria in Dante
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

Gli aspetti del rapporto filiale con Maria di S. Teresa di Gesù Bambino


Maria, icona di carità


Ave Maria, Fonte d'amore e Ponte di Dio


DEUTSCH - Lass uns zu Maria singen


Maria, donna e madre del dono


L'Angelus rievoca il mistero dell'incarnazione di Cristo


Maria e la coscienza morale


La pietà popolare e Maria


Negli occhi di Maria: Elisabetta


La Pietà Mariana nel Medioevo


Il “Poema alla Vergine”: capolavoro dell’Apostolo del Brasile


Paradigma eucaristico-mariano e carenza di bellezza


L'immagine di Maria per l'uomo contemporaneo


Maria nel cammino della contemplazione della Chiesa


Maria nel Corano: la Silenziosa nutrita da Dio


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 529
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 96
Iscritti: 0
Totale: 96
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
  Un Osservatorio permanente sulle apparizioni 
Mariofanie

Un articolo di Antonio Gaspari in Maria con te  1 (2018) n. 8 - 9 luglio 2018, pp. 12-13.



Perché ci sono le apparizioni?Come si fa a distinguerle dalle suggestioni o da altri fenomeni psichici? Qual è il senso delle apparizioni di Maria per i credenti? E per i non credenti? Come fa la Chiesa a riconoscerle? E in che modo le apparizioni, le rivelazioni, i "messaggi" della Vergine si relazionano con la pastorale, con la devozione, con la tradizione, con la teologia, con la scienza? E ancora: i santuari e luoghi di devozione hanno validità anche senza il riconoscimento delle apparizioni? Quanti i santuari riconosciuti dove non è avvenuta almeno un'apparizione? Che rapporto esiste tra le cosiddette "rivelazioni personali" e le apparizioni di carattere nazionale e internazionale? Esistono persone che il Signore sceglie per comunicare con il popolo di Dio? E la lista di domande potrebbe continuare a lungo.. Per rispondere a questi e altri quesiti, la Pontificia Academia Mariana Internationalis (PAMI) ha organizzato un corso (dal 17 al 21 settembre) sul tema: "Il fenomeno delle Apparizioni tra fede, teologia e scienza".  Ma le novità per l'istituto non finiscono certo qui: la PAMI ha deciso di istituire un Osservatorio sulle apparizioni e i fenomeni mistici.
Intervistato da "Maria con te" il francescano padre Stefano Cecchin, che ne è il presidente, ha spiegato che il corso affronta la vasta problematica non solo dal punto di visto biblico-teologico, ma allarga l'indagine a tutte le scienze e a tutti i credenti e non. Anche se sono appena otto le apparizioni riconosciute dalla Chiesa cattolica il fenomeno è di vaste dimensioni. Padre Stefano ricorda che non si tratta solo di apparizioni pubbliche, ce ne sono tantissime a carattere personale a santi, mistici, veggenti. Di apparizioni e comunicazioni da parte di Dio e degli angeli, poi, è piena la Sacra Scrittura.
Il fatto è che a partire dagli inizi del Novecento in poi, sono piuttosto numerose le apparizioni sia pubbliche, sia private. Come si fa a verificare l'autenticità dei prodigi mariani? Risponde il presidente della PAMI: «É proprio per far maturare la conoscenza, le competenze e gli strumenti per discernere, che abbiamo dato vita al Corso e all'Osservatorio internazionale sul tema. Il nostro obiettivo», continua padre Cecchin, «è sia coordinare gli esperti mariologi del mondo, sia realizzare un Osservatorio internazionale sulle apparizioni e i fenomeni mistici al quale partecipino esperti delle varie scienze e delle vane religioni per raccogliere e analizzare materiale, testimonianze prove scientifiche, al fine di arrivare a verità condivise».
Per quanto riguarda i fedeli cristiani, padre Stefano ha ricordato che già il Concilio Vaticano II ribadisce che il Signore sceglie vie particolari per parlare direttamente al popolo. In una lettera della PAMI ai cultori di mariologia, pubblicata nell'anno 2000, si legge al n 76 «Una pietà mariana che accolga con cordiale riconoscenza e con serena libertà le manifestazioni straordinarie della beata Vergine - apparizioni, visioni - riconosciute dall'autorità ecclesiastica e veda in esse un segno della sua materna misericordia; che consideri nella loro giusta luce "messaggi" e "promesse" che Ella rivolge, spesso attraverso umili creature, ai suoi figli: sono infatti un incitamento perché essi vivano secondo i dettami del Vangelo, un prolungamento della parola che la Madre di Gesù disse ai servi delle nozze di Cana: "Fate quello che vi dirà" (Gv 2,5); non intendono quindi né completare il Vangelo, né sostituirlo con "vie più facili, al contrario mirano a ravvivare nei discepoli la necessità della conversione e della sequela di Cristo sulla via regale della croce».
Il corso della PAMI ha il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione, della diocesi di Roma e dall'ambasciata del Messico presso la Santa Sede. Il percorso di formazione offre tre crediti e/o diploma o attestato di frequenza, si svolge in collaborazione con la Pontificia Università Antonianum, con le sue Facoltà di Teologia, di Filosofia e di Diritto Canonico, con l'Istituto francescano di Spiritualità, con la Cattedra di studi mariologici Beato Giovanni Duns Scoto, con la Pontificia Facoltà Teologica Marianum e con la Pontificia Facoltà Teologica Seraphicum.
 

 

ASCOLTA L'AUDIO DELL'ARTICOLO

Inserito Sabato 7 Luglio 2018, alle ore 18:37:57 da latheotokos
 
 Links Correlati 
· Cerca ancora Mariofanie
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Mariofanie:
Medjugorje: Comunicazione del Nunzio Apostolico USA Mons. Carlo Maria Viganò

 Sondaggio 
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 Opzioni 

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Altri articoli correlati

Mariofanie

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi