PORTALE DI MARIOLOGIA - Opus Matris Verbi Dei
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
  Le parole di Maria a Medjugorje
  Maria come amica
  Maria. La Madre del Cristo
  Nella chiesa di Maria. Saggio di Ecclesiologia e Mariologia
  Tutta bella. Contemplare il volto di Maria attraverso l'arte
  Con Maria. Un itinerario biblico
  Vergine della gioia e della tenerezza
  Donna è gentil nel ciel… Maria in Dante
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

Nicola di Sant'Albano e la concezione immacolata di Maria


Maria: un cammino di amore per la speranza del mondo


Pregare con Maria nella vita


 La maternità divina di Maria, fonte di ispirazione per un'etica del dono


La “Concezione di Maria" nelle fonti liturgiche delle Chiese Orientali


Il Santo Rosario alla Beata Vergine Maria


Significato di Maria per il nostro tempo


Maria, la Madre della gioia


La povertà di Maria: amore di identità con i poveri


Significati dell'Assunzione di Maria al cielo


L'orientamento pedagogico in alcuni canti mariani tra Settecento e Novecento


Maria, speranza nostra


La beata María Romero Meneses, testimone della filialità mariana


Totus tuus: Maria e Giovanni Paolo II


Mariologia breve, secondo S. Bonaventura da Bagnoreggio


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 541
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 71
Iscritti: 0
Totale: 71
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
  Opus Matris Verbi Dei 
Movimenti

Finalità della Famiglia Ecclesiale di vita evangelica riconosciuta canonicamente come istituzione diocesana il 15 luglio 2004 dall’arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano Mons. Giuseppe Agostino.



 

“Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni…” (Mt 28,19).

L’Ascensione al cielo di Gesù segna l’inizio di un tempo nuovo nella storia del mondo. È il tempo dello Spirito Santo, che rende efficace la redenzione nella vita dei convertiti a Cristo, e mediante la sua azione carismatica li santifica; è il tempo della Chiesa, Corpo di Cristo, che realizzando il comandamento dell’amore sull’esempio del suo Fondatore, si fa per il mondo segno della presenza del Regno di Dio; è il tempo della missione che dilata le frontiere della grazia e della verità, perché tutti gli uomini sperimentino che il Padre salva nel suo Figlio; è il tempo della Parola che mobilita la fede, che vede avanzare la luce sulla storia del mondo, perché vi porta la notizia del progetto di Dio a favore degli uomini. È il tempo dell’attesa e della speranza, dell’impegno e della testimonianza, della preghiera e del martirio… finché ritorni il Signore Gesù.

Vocazione alla missionarietà e alla santità

“Andate”… non da soli, ma nel segno della comunione, per condividere l’impegno della missione, il servizio della Parola, la testimonianza dell’amore fraterno. Soggetti della missione della Chiesa, oggi, è necessario che lo siano insieme sacerdoti e laici, religiosi e famiglie. Questa è la realtà che la Famiglia Ecclesiale “Opus Matris Verbi Dei” vive da oltre vent’anni. In essa, ogni vocazione, alla luce del Concilio Vaticano II, riscopre la propria dignità e il proprio ruolo di protagonista nella vita e nella missione della Chiesa, ma soprattutto acquista una rinnovata consapevolezza della misura alta di vita cristiana a cui è chiamata: la santità.

Secondo il dono fatto dallo Spirito a ciascuno…

L’apostolato peculiare della Famiglia Ecclesiale di Vita Evangelica «Opus Matris Verbi Dei» è il servizio della Parola di Dio annunciata e testimoniata.
Per favorire il carisma di ognuno e per essere aperti all’azione dello Spirito Santo, si incoraggia ogni aderente a scoprire i propri carismi, per esercitare il suo servizio considerando le proprie attitudini e i propri doni.

Una ministerialità laicale

La Famiglia Ecclesiale di Vita Evangelica «Opus Matris Verbi Dei» promuove la dimensione vocazionale contemplativa e ministeriale del laicato e si impegna a condurre gli uomini a Dio. Si pone al servizio della vita, immette e alimenta la preghiera nella vita del Popolo di Dio, annuncia il Vangelo ad ogni creatura, privilegiando le nazioni scristianizzate e prive di cura pastorale.

La fede a servizio dell’evangelizzazione

Questa parola di Gesù risorto è a fondamento della nostra Famiglia Ecclesiale di Vita Evangelica, ne costituisce il carisma e il dinamismo missionario. La fede a servizio dell’evangelizzazione. Un’evangelizzazione senza confini, perché tutte le genti conoscano il Signore Gesù, in cui soltanto c’è la salvezza; ma soprattutto una rievangelizzazione dei paesi cristiani, dei “vicini”, perché chi porta già il sigillo del battesimo diventi credente in Cristo e suo testimone.

La sua ramificazione

L’ “Opus Matris Verbi Dei” è stata eretta come Famiglia Ecclesiale di Vita Evangelica di diritto diocesano, il 15 luglio 2004 dall’arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano Mons. Giuseppe Agostino. È una realtà articolata in quattro rami: il Movimento delle Famiglie, i Servi della Parola, le Serve della Parola e le Serve della Madre della Consolazione. Sorta ad Agrigento nel 1983, ha avuto l’approvazione del Vescovo di Agrigento, mons. Carmelo Ferraro, il 1° Agosto 1997, e del Vescovo di Cosenza-Bisignano, mons. Giuseppe Agostino, il 1° Novembre 1998. È presente in Sicilia nelle diocesi di Agrigento, Palermo, Acireale, Noto, Siracusa, Catania, in Calabria nelle diocesi di Cosenza-Bisignano e di Lamezia Terme, in Puglia nella diocesi di Foggia, e ha molteplici aderenti sparsi in tutta la penisola, ma anche all’estero.
 

DECRETO DI EREZIONE DELL’ OPUS MATRIS VERBI DEI
IN FAMIGLIA ECCLESIALE DI VITA EVANGELICA DI DIRITTO DIOCESANO

Prot.: 021/2004
Decret.: 018/2004

Lo Spirito Santo, che è principio di comunione e di perenne novità, nel corso della storia ha suscitato numerose forme di vita consacrata, e non cessa di assistere la Chiesa, distribuendo nuovi carismi agli uomini ed alle donne del nostro tempo;
Difatti l’originalità di tali nuove forme di vita comunitaria, in ascolto della voce dello Spirito Santo, sanno esprimere in novità di forme e con originalità di stile, un rinnovato impegno di vita evangelica che si esprime con una intensa aspirazione alla vita comunitaria, alla povertà ed alla preghiera;
Atteso che la Comunità denominata ‘OPUS MATRIS VERBI DEI’, fondata dal Rev.mo P. Ernesto Lima è composta da tre realtà principali, e cioè:
1. - la Piccola Comunità dei Servi della Parola; costituita da chierici e da laici celibi;
2. - la Piccola Comunità delle Serve della Parola; costituita da consacrate;
entrambe da Me erette in ‘Associazione Pubblica di Fedeli’ in data 01.11.98, che emettono i voti di castità, povertà e obbedienza, viventi in comunità;
3. - le Serve della Madre della Consolazione, consacrate che pur non vivendo in comunità, emettono i voti di castità, povertà e obbedienza.
Considerato che un quarto elemento, il Movimento Mariano a servizio della Parola, aggregato ai tre precedenti, ed eretto come Associazione Privata di fedeli in data 01.08.1994 dall’Arcivescovo di Agrigento, è composto da famiglie impegnate nel collaborare con il carisma e con l’apostolato di tutta la Comunità denominata ‘OPUS MATRIS VERBI DEI’;
- preso atto, infine, che non pochi sacerdoti secolari si sono associati alla detta Comunità, i quali si impegnano a crescere nella perfezione cristiana nel mondo ed a dare, secondo il proprio stato di vita, una priorità pastorale al servizio della Parola.
Constatato dunque che tutti i componenti della Comunità denominata ‘OPUS MATRIS VERBI DEI’ intendono:
- dedicarsi alla rievangelizzazione dei battezzati, mediante il servizio della Parola;
- incrementare e diffondere il culto eucaristico nel popolo di Dio;
- animare la pastorale vocazionale e la pastorale familiare;
- stimolare e fomentare la vita contemplativa del clero e del laicato in stretta connessione con la vita attiva e missionaria della pastorale socio-ecclesiale;
- impegnarsi con i poveri, i deboli, gli emarginati.
Tanto premesso, e vista la lettera della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica del giorno 2 giugno 2004, Prot. n. DD. 2554-1/2001; Prot. n. DD. 2555-1/2001, che, dopo aver attentamente esaminato il testo dello Statuto, ha verificato che vi sono tutti gli elementi richiesti dal n. 62 dell’Esortazione Apostolica Post-Sinodale ‘Vita Consecrata’;
- Visto quanto statuito nel can. 579, C.I.C., con il presente:

DECRETO
 

- Erigo la Comunità denominata “OPUS MATRIS VERBI DEI” in: ‘FAMIGLIA ECCLESIALE DI VITA EVANGELICA’ di diritto diocesano.

- Parimenti a tenore del can. 595, § 1, C.I.C., ne


APPROVO
 

- lo Statuto ad onore e gloria della Santissima Trinità.
Per quanto riguarda i membri, a tenore della succitata lettera della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, sub litt. b, è da tenere presente:
a) i voti perpetui o temporanei già emessi nella Comunità e finora considerati voti privati, in forza del presente Decreto vengono riconosciuti quali voti pubblici a tutti gli effetti canonici, purché sia-no stati fatti a norma del Diritto comune e proprio;
b) tutti i Chierici professi perpetui in forza del presente decreto vengono incardinati nella ‘Famiglia Ecclesiale di Vita Evangelica’, a norma dello Statuto.

Invocando sulla ‘FAMIGLIA ECCLESIALE DI VITA EVANGELICA’ “OPUS MATRIS VERBI DEI” ogni grazia e benedizione dal Signore, l’affido alla protezione della Vergine Maria, Madre del Verbo di Dio.

Dato a Cosenza, dal Palazzo Arcivescovile, il giorno 15 Luglio dell’Anno del Signore 2004, Memoria di San Bonaventura, Vescovo e Dottore della Chiesa, LIII Anniversario della Mia Ordinazione Presbiterale.

+ Giuseppe Agostino
Padre Arcivescovo
Metropolita di Cosenza-Bisignano

Sac. De Vincentis Don Cosimo
Cancelliere Curia Metropolitana

 

Inserito Giovedi 17 Giugno 2010, alle ore 10:45:49 da latheotokos
 
 Links Correlati 
· Cerca ancora Movimenti
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Movimenti:
Compagnia Regina dei Gigli al servizio della Chiesa

 Sondaggio 
Punteggio medio: 4.66
Voti: 3


Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 Opzioni 

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Altri articoli correlati

Movimenti

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.17 Secondi