PORTALE DI MARIOLOGIA - L'Armata Bianca della Madonna
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
  Le parole di Maria a Medjugorje
  Maria come amica
  Maria. La Madre del Cristo
  Nella chiesa di Maria. Saggio di Ecclesiologia e Mariologia
  Tutta bella. Contemplare il volto di Maria attraverso l'arte
  Con Maria. Un itinerario biblico
  Vergine della gioia e della tenerezza
  Donna è gentil nel ciel… Maria in Dante
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

Nicola di Sant'Albano e la concezione immacolata di Maria


Maria: un cammino di amore per la speranza del mondo


Pregare con Maria nella vita


 La maternità divina di Maria, fonte di ispirazione per un'etica del dono


La “Concezione di Maria" nelle fonti liturgiche delle Chiese Orientali


Il Santo Rosario alla Beata Vergine Maria


Significato di Maria per il nostro tempo


Maria, la Madre della gioia


La povertà di Maria: amore di identità con i poveri


Significati dell'Assunzione di Maria al cielo


L'orientamento pedagogico in alcuni canti mariani tra Settecento e Novecento


Maria, speranza nostra


La beata María Romero Meneses, testimone della filialità mariana


Totus tuus: Maria e Giovanni Paolo II


Mariologia breve, secondo S. Bonaventura da Bagnoreggio


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 541
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 80
Iscritti: 0
Totale: 80
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
  L'Armata Bianca della Madonna 
Movimenti

Il Movimento ecclesiale a favore dei bambini e dei "piccoli" nello spirito. Informazioni tratte dal sito del movimento



Cosa è l’Armata Bianca

L’Armata Bianca
è un’Associazione ecclesiale, in conformità al can.215 del Codice di Diritto Canonico e alla Nota Pastorale della Commissione Episcopale dell’Apostolato dei Laici CEI n.5 (v. Enchiridion CEI EDB vol.III n.591). É stata fondata nel 1973 dal cappuccino Padre Andrea D’Ascanio per volontà di San Pio da Pietrelcina dei frati minori di San Francesco d’Assisi e del Servo di Dio Padre Pio Dellepiane, dei frati minimi di San Francesco di Paola, suoi padri spirituali.
L’Armata Bianca ha come scopo primario la cura spirituale dei bambini con la loro Consacrazione al Padre in Maria; con la loro preparazione alla Comunione al primo uso di ragione; con la formazione dei Nidi di Preghiera. Si è poi sviluppata sulle linee ecclesiali di Sua Santità Giovanni Paolo II nella lotta per la difesa della Vita realizzando per la prima volta a L'Aquila e poi nel mondo il seppellimento dei bimbi vittime dell’aborto; nell'approfondimento della Dives in Misericordia per far conoscere la tenerezza di Dio Padre; nella evangelizzazione missionaria, nello spirito del Montfort, soprattutto nell’Est europeo e nelle Americhe; nella valorizzazione della sofferenza (“Aiuto all’umanità sofferente”); nell’aiuto ai piccoli più abbandonati; nella costruzione e restauro di chiese e in altre iniziative apostoliche.

Perché questo nome

«Padre Eusebio, prendi la mia arma dalla tasca dell’abito». Padre Eusebio non capiva e Padre Pio gli indicò la tasca del saio dove si trovava la sua corona. I suoi figli spirituali più intimi avevano capito bene cosa fosse il rosario per Padre Pio. Scrive Cleonice Morcaldi: «la sera prima che morisse era al solito posto, sulla verandina, con l’arma in mano». Da qui il nome di "Armata".
Il più famoso campione di Dio nel Vecchio Testamento è Davide, il pastorello che accetta la sfida di Golia e lo vince con la sua fionda. La coroncina ha cinque poste, come cinque furono le pietre che Davide mise nella sua sacca quando si preparò ad affrontare Golia: “Davide, più svelto, cacciò la mano nella sua sacca da pastore, tirò fuori un sasso e lo scagliò con la fionda, colpendo il Filisteo in fronte ed egli stramazzò con la faccia a terra” (1Sam 17,48-49).
Golia è il campione di satana, forte delle sue armi e della sua superbia; Davide è il campione di Dio, forte della sua fede: “Tu vieni a me armato di spada, di lancia e di giavellotto; io vengo a te nel nome del Signore degli eserciti, Dio delle schiere di Israele che tu hai sfidato” (1Sam 17,45).
Mai come oggi Golia è stato tanto forte, ha in mano il mondo. La salvezza può venire solo da Maria che, “terribile come esercito schierato a battaglia” (Ct 6,4) lo affronta nei suoi bimbi, novelli Davide armati del rosario: «Recitate ogni giorno il Rosario per ottenere la pace al mondo e la fine della guerra» (Fatima, 13 maggio 1917).
Ogni piccolo consacrato a Maria che recita il rosario è un novello Davide e la coroncina è la sua fionda: è l’”Armata” della Madonna; “Bianca” perché bianco è il colore dell’innocenza.

Come è nata l'Armata Bianca

É nata per volere di due santi, “gemelli” nello spirito: san Pio da Pietrelcina, dei frati minori di san Francesco di Assisi, “immagine stampata” di Gesù crocifisso che, unitamente ai Gruppi di preghiera degli adulti, chiese con insistenza la formazione dei Nidi di Preghiera dei bambini; e il Servo di Dio Padre Pio Dellepiane, dei frati minimi di San Francesco di Paola “immagine viva” dell’umiltà di Maria, di cui è in atto il processo di beatificazione.
San Pio ricevette visibilmente le stigmate un anno dopo le apparizioni di Fatima e ne ha vissuto a fondo il messaggio nella ininterrotta recita del Rosario e in una totale offerta al Padre in un «sì» sempre nuovo: «Chiedo di vivere morendo, perché dalla morte nasca la vita che non muore e la morte aiuti la vita a resuscitare i morti». Aveva compreso fino in fondo l’importanza dei bambini in questa lotta di spirito che lui stesso combatteva in prima persona: «I bambini salveranno il mondo», ripeterà più volte. Ma morirà senza vedere realizzata la sua richiesta.
Padre Pio Dellepiane raccolse l’invito del Santo di Pietrelcina, ma non potendolo realizzare pienamente per le sue precarie condizioni di salute, affidò nel 1972 tale missione a Padre Andrea D’Ascanio, cappuccino, figlio spirituale di San Pio: «E’ urgente, gli disse,  è già troppo tardi!». Da quel momento Padre Pio Dellepiane divenne la nuova guida spirituale di Padre Andrea e per diversi anni sostenne i primi passi dell’Armata Bianca con le sue innumerevoli umiliazioni e sofferenze: «L’Armata Bianca - disse - salirà, salirà come un mare e invaderà il mondo». E volle che si iniziasse la pubblicazione de “I Nidi di Preghiera dell’Armata Bianca”: «20.000 copie, per cominciare». In un secondo momento aggiunse: «Perché possa realizzarsi il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria è necessario consacrare al Padre in Maria cinque milioni di bambini».
Padre Andrea D’Ascanio fece proprie le richieste di questi due suoi santi padri spirituali e l’11 febbraio 1973 a Taranto (Italia) durante una missione cittadina in onore di Padre Pio organizzata dalla dott.ssa Maria Teresa d’Abenante, responsabile locale dei Gruppi di preghiera di Padre Pio, fu costituito il primo Nido di preghiera di bambini. Padre Pio Dellepiane nel luglio 1972, volle portare con sé a Fatima Padre Andrea  e volle che celebrasse una Messa sulla tomba del piccolo Francisco Marto e una su quella di Jacinta: l’Armata Bianca nacque così ufficialmente sui resti mortali dei due piccoli beati.

Chi può far parte dell'Armata Bianca

Tutti i piccoli in età e tutti coloro che sono disposti a divenire “piccoli nello spirito” (“Se non vi convertirete e non diventerete come bambini, non entrerete nel Regno dei Cieli” Mt 18,3.) che si consacrino al Padre dicendo, come Maria, il loro incondizionato “sì” alla Sua Volontà. In più di trenta anni di attività l’Armata Bianca ha rivolto l’invito della Madonna di Fatima a circa un milione e mezzo di bambini. Opera in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera, Spagna, Portogallo, Polonia, Olanda, Romania, Ungheria, Bulgaria, Russia, Bielorussia, Malta, Ucraina, USA, Canada, Messico, Repubblica Dominicana, Ecuador, Brasile, Perù, Colombia, Bolivia, Ruanda, Burundi, Zaire, Kenia, Ghana, Nigeria, Zambia, Uganda, Australia, Giappone, Singapore, Malaysia, India, Sri Lanka, Filippine, Macao…
Invitiamo quanti sentono nello spirito l’eco delle nostre iniziative ad unirsi a noi in un’unica offerta per il trionfo del Cuore Immacolato di Maria.

Spiritualità dell'Armata Bianca

Vivere profondamente e diffondere - in particolare tra i piccoli in età e in spirito - la consacrazione a Dio Padre nello spirito di Fatima e del Montfort per il trionfo del Cuore Immacolato di Maria. 

UDIENZA DEL PAPA

 

Inserito Domenica 27 Marzo 2011, alle ore 23:26:28 da latheotokos
 
 Links Correlati 
· Cerca ancora Movimenti
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Movimenti:
Compagnia Regina dei Gigli al servizio della Chiesa

 Sondaggio 
Punteggio medio: 5
Voti: 1


Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 Opzioni 

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Altri articoli correlati

Movimenti

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.18 Secondi