“Cammini” mariani per i tesori di Sicilia
Data: Domenica 14 Aprile 2019, alle ore 17:42:24
Argomento: Arte


Uno studio di Maria Concetta Di Natale in OADI, Rivista dell'Osservatorio per le Arti Decorative in Italia, pp. 15-57.



«Il sottile filo che lega il cammino dei santuari mariani in Sicilia, oltre a segnare la via della devozione nell’isola, svela anche raccolte di monili donati nei secoli come ex voto. Queste preziose collezioni, a lungo gelosamente custodite, hanno formato il nucleo principale dei gioielli che sono stati individuati per la ricostruzione della storia dell’oreficeria siciliana. Dettagliati inventari, dove scrupolosamente venivano annotati i doni, hanno fornito elementi fondamentali per la conoscenza della produzione orafa siciliana: tra i tanti elementi che emergono dalla lettura dei repertori d’archivio compare, ad esempio, l’ambito cronologico, poiché tale registrazione diventa immediatamente un termine ante quem per la realizzazione del monile. I documenti d’archivio hanno rivelato inoltre nomi di donatori e committenti, fornito talora preziose informazioni sulle tecniche, sulle gemme, sulle tipologie e a volte riportato anche nomi di orafi e argentieri, raramente autori dei medesimi monili donati, più spesso maestri chiamati per la loro stima. Attraverso coinvolgenti fonti, che tramandano emblematici messaggi di iconografia e iconologia, si propone un percorso d’arte e devozione che diviene lo stesso “cammino” che ha svelato celati tesori di rari monili.[...]»

 

 







Questo Articolo proviene dal PORTALE DI MARIOLOGIA


L'URL per questa storia è:
/modules.php?name=News&file=article&sid=1886