UN ANNO CON MARIA


Vai ai contenuti

23

DICEMBRE

Madre di Dio, cadi come una stella sull'aspro cammino entro la sorda valle. Versa come olio i capelli della luna negli umili presepi del mio paese. Abbraccia col sorriso il villaggio del mondo, e il sole come una culla agli arbusti appendi. Si rallegrerÓ in essa, lodando il giorno, del paradiso terrestre il santo Bambino.

Sergej Aleksandrovic Esenin


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu