PORTALE DI MARIOLOGIA | INGLESE | The birth of Jesus or the birth of Christians?
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 




























 Nuovi in Biblioteca 
  Maria di Nazareth. Il suo sì, la nostra sequela
  Maria. La madre che salva
  L' Immacolata nella vita di don Dolindo Ruotolo, padre Pio e don Giuseppe Tomaselli, figlio spirituale di don Bosco
  Meditare e contemplare il Rosario
  Caterina Labouré, la veggente silenziosa
  Un dono dall'alto. Il voto mariano della consacrazione illimitata all'Immacolata
  Maria nella storia salvifica. Mariologia
  Il Natale di Maria. Nove meditazioni con i colori di Giotto
  Medjugorje. Segreti e messaggi
  A Maria. La Sicilia devota
  Uomini e Maria
  Le Madonne di Raffaello
  L' Annunciazione nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Newman Opere. Maria
  Maria. La sua vita tra storia e incanto
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

Maria ''cooperatrice'' di Salvezza


Mater Ecclesiae


Il papa affiderà il mondo sofferente nelle mani di Maria


Santa Maria dell'Avvento


Maria modello della donna: antropoanalisi della ''Mulieris Dignitatem''


La mediazione salvifica della Madre di Dio:


Culto e pietà mariana nel medioevo (secoli XI-XVI)


Nove popolari canti mariani


Salve Regina


Unicità della cooperazione di Maria alla salvezza


Totus tuus: la presenza di Maria nella vita del cristiano


Maria, ''Porta del cielo''


DEUTSCH - Marienmotive in derdeutschsprachigen Literatur nach 1918


Martin Lutero e la riscoperta di Maria


Benedetto XVI e il mistero della Madre di Dio


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 490
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 178
Iscritti: 0
Totale: 178
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

The birth of Jesus or the birth of Christians?

Denis S. Kulandaisamy
The birth of Jesus or the birth of Christians?
An Inquiry into the Authenticity of John 1:13
Marianum Editions, Rome 2015

This book is a scholarly inquiry into the textual authenticity of John 1:13 and its theological implications. The research on this verse is quite challenging because of the two different readings of the verb γενναw in various manuscripts, uncials and cursives. The two textual variants are ἐγεννήθη (was born) and ἐγεννήθησαν (were born). Johannine scholars have no common agreement on this point. Some modern versions of the Bible read it in the singular and some other versions in the plural. Read in the plural, it refers to Christians. Theologically it implies the baptismal birth of the Christians. But the singular reading refers to the virgin birth of Christ and implies the theology of Incarnation. Should we read this verse in the singular form (was born) or in the plural (were born)? This book gets into the intellectual battle between the two opposing groups of scholars. In this detailed and in-depth study, the author takes a position in favour of the singular reading. Then he exegetically analyses the singular reading of the text and presents its theological implications.

Questo libro è un contributo originale nel campo dell’esegesi giovannea e della mariologia. Quando si parla di Maria nel Vangelo di Giovanni, siamo abituati a riferire solo due testi: Maria alle nozze di Cana (Gv 2,1-12) e Maria ai piedi della Croce (Gv 19,25-27).  Questo libro si pone una domanda interessante: Si può parlare di Maria anche nel prologo del Vangelo di Giovanni? Il libro fa una inchiesta sull’autenticità del testo di Gv 1,13. Questo versetto conosce due lezioni.  Una al plurale: «I quali (οἳ) non da sangue, né da volere di carne, né da volere di uomo, ma da Dio sono stati generati (ἐγεννήθησαν)». L’altra è al singolare: «il quale (ὃς) non da sangue, né da volere di carne, né da volere di uomo, ma da Dio é stato generato (ἐγεννήθη)». Come bisogna leggere questo versetto? In questo libro, l’autore cerca di affrontare,  con serietà e obiettività,  tutte le difficoltà per stabilire qual è, a suo parere, la lezione originale del versetto. L’autore entra nella battaglia intellettuale tra due gruppi opposti di studiosi e prende posizione a favore del singolare. Una rassegna delle ricerche precedenti svolte e pubblicate nell’arco di 117 anni (da 1896 a 2013) e la valutazione critica delle opinioni di vari studiosi, è un contributo originale di questo libro. Alla fine della prima parte della ricerca, sono proposte ben 21 motivazioni per giustificare la sua presa di posizione in favore del singolare. Il libro mette in rilievo l’importanza di questa variante al singolare per la teologia giovannea, soprattutto per la mariologia. Il libro sottopone il testo (Gv 1,13) all’analisi esegetica con rigore scientifico,  e quindi illustra la sua importanza decisiva per la concezione/parto verginale del Verbo da Maria Vergine-Madre.  Letto il testo al singolare, l’autore ne deduce le debite conseguenze teologiche riguardanti l’Incarnazione del Verbo e la Maternità verginale di Maria.




TITOLO: The birth of Jesus or the birth of Christians?
CATEGORIA: INGLESE
RECENSORE: D. K.
AGGIUNTO: 21/10/2015
LETTURE: 695
PUNTEGGIO:Eccezionale
OPZIONI: INVIA AD UN AMICO  STAMPA QUESTA RECENSIONE
  

[ RITORNA ALL'INDICE GENERALE DELLA BIBLIOTECA MARIANA | RITORNA A INGLESE ]

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi