PORTALE DI MARIOLOGIA
PORTALE DI MARIOLOGIA  
  
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Mp3 Player
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
Enciclopedie










Inserti Speciali




























Nuovi in Biblioteca
  La Madonna del Divino Amore. Storia e spiritualità del santuario
  Santuario SS. Annunciata. Piancogno
  Maria, il pensiero di Dio
  Nostra Signora degli eretici
  Maria, agnella senza macchia
  Miracoli a Lourdes
  Maria di Nazareth
  La Madonna piange per noi
  Maria con gli occhi di Francesco
  Ave Maria. Il Santo Padre ci racconta il mistero di Maria con le parole della preghiera più amata
  Il Rosario spiegato ai bambini
  È mia madre. Incontri con Maria
  Maria di Nazaret tra Bibbia e Teologia
  Miryam di Nàzaret. L'arca dell'eterna alleanza
  La Vergine del silenzio. La devozione di papa Francesco
Pensieri
Nuova pagina 1


 

Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

La Vergine Maria nei testi liturgici della Comunione Anglicana


Aspetti della Mariologia di Sant'Ambrogio


La fede di Maria paradigma di quella della Chiesa dei discepoli


Il ruolo di Maria nel cammino della spiritualità


Santuari mariani in Italia tra Otto e Novecento


La prima ''Ave Maria''


Maria Assunta, icona della nostra resurrezione


La Madre e i Padri


I 177 anni della ''Madonna del Miracolo'' a Roma


Per Christum praeservata, per Franciscum defensa


Significati della Solennità di Maria SS. Madre di Dio


13 Dizionari online


Maria madre, discepola e socia del Salvatore


Maria, la prima discepola e missionaria del suo Figlio


Maria, ragazza singolare, anima riconoscente e credente gioiosa


Immagini
Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 268
Contatore visite
contatore visite
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 203
Iscritti: 0
Totale: 203
Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
Il Rosario secondo Giovanni Paolo II

(2842 parole inserite)
(917 letture)   Pagina Stampabile




Pregare il Rosario seguendo il papa

I CONSIGLI DEL PAPA (da “Avvenire” 17/10/02)
1. L’enunciazione del mistero sia seguita dalla proclamazione di un passo biblico corrispondente.
2. In un momento di silenzio si fermi lo sguardo sul mistero meditato.
3. Il Padre nostro ci aiuti a vivere la nostra preghiera in comunione coi fratelli.
4. Nell’Ave Maria, ripetuta per dieci volte, si ponga l’accento sul suo baricentro, che è il nome di Gesù.
5. Il Gloria, culmine della contemplazione, sia messo bene in evidenza.
6. Per sottolineare il legame tra il Rosario e la vita ciascun mistero si concluda con un’invocazione volta a ottenere i frutti specifici del particolare momento della vita di Gesù che si è contemplato.

MISTERI DELLA GIOIA
Lunedì e Sabato

1. L’Annunciazione
Dalla sacra Scrittura
«Ecco, tu concepirai nel tuo seno e darai alla luce un figlio, che chiamerai Gesù. Egli sarà chiamato Figlio dell'Altissimo. E Maria disse: “Ecco la serva del Signore, avvenga di me secondo la tua parola”» (cfr. Lc 1,29.30.38).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, per il mistero della tua incarnazione in Maria e per la sua intercessione, donaci di accoglierti nella nostra vita con fede viva e amore concreto. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

2. La visita di Maria a Elisabetta
Dalla sacra Scrittura
«Maria, in quei giorni, si mise in viaggio in tutta fretta per le montagne verso una città della Giudea. Entrò nella casa di Zaccaria e salutò Elisabetta. E come essa udì quel saluto, il bambino le balzò di gioia nel seno ... » ( cfr. Lc 1,39-41).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, nell'incontro di Maria con Elisabetta tu hai santificato Giovanni Battista. Donaci, per la loro intercessione, di portare nel nostro ambiente la gioia della salvezza, con la parola e la testimonianza della vita. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


3. La nascita di Gesù
Dalla sacra Scrittura
«Maria e Giuseppe salirono verso la Giudea, alla città di David che si chiama Betlemme; or accade che, mentre erano là... Maria diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia» ( cfr. Lc 2,6-7).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, per il mistero della tua nascita e per intercessione di Maria, donaci, di custodire la vita soprannaturale che col battesimo hai messo nel nostro cuore. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

4. La presentazione al tempio
Dalla sacra Scrittura
«Simeone prese il Bambino fra le braccia, benedisse Dio e disse: “Ecco egli è posto per la caduta e la risurrezione di molti in Israele e come un segno di contraddizione: e a te una spada trapasserà l'anima”» (cfr. Lc 2,27-28; 34-35).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, presentato nel Tempio, donaci, per intercessione di Maria, di essere un'offerta a Dio gradita, dedicandogli ogni azione delle nostre giornate. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

5. Gesù ritrovato tra i dottori al Tempio
Dalla sacra Scrittura
«Gesù rimase a Gerusalemme, ma i suoi genitori non se ne accorsero... Dopo una giornata di cammino, si misero a cercarlo ... e non avendolo trovato, tornarono a Gerusalemme in cerca di lui. Dopo tre giorni lo trovarono nel Tempio, seduto tra i dottori intento ad ascoltarli e interrogarli» (cfr. Lc 2,43-46).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, ritrovato nel Tempio dopo tre giorni, donaci, per intercessione di Maria, di cercarti in ogni momento, compiendo sempre la volontà del Padre. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

MISTERI DEL DOLORE
Martedì e Venerdì
1. Gesù nell’orto degli olivi

Dalla sacra Scrittura
In quel tempo Gesù, uscito dal Cenacolo dove aveva istituito l'Eucaristia, andò con i discepoli in un podere, chiamato Getsèmani, e disse loro: «Sedetevi qui, mentre io vado a pregare». ...e cominciò a provare tristezza e angoscia...e pregava dicendo: «Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! Però non come voglio io, ma come vuoi tu» (Cfr. Mt 26,36-39). In preda all'angoscia, pregava più intensamente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra. (Cfr. Lc 22,44).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, per la tua preghiera nel Getsemani, donaci, per intercessione di Maria, l'abbandono fiducioso nelle mani dei Padre, anche nel momento della sofferenza. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

2. Gesù è flagellato
Dalla sacra Scrittura
Venuto il mattino, tutti i sommi sacerdoti e gli anziani del popolo tennero consiglio contro Gesù, per farlo morire. Poi, messolo in catene, lo condussero e lo consegnarono al governatore Pilato, il quale dopo averlo interrogato, disse: «Che farò dunque di Gesù chiamato il Cristo?». Tutti gli risposero: «Sia crocifisso!» ed egli aggiunse: «Ma che male ha fatto?». Essi allora urlarono: «Sia crocifisso!» (Cfr. Mt 27,1-2.22-23). E Pilato, volendo dar soddisfazione alla folla, rilasciò loro Barabba e, dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò ai soldati, perché fosse crocifisso. (Mc 15,15).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, per la tua flagellazione, donaci, per intercessione di Maria, di sentire nostre le sofferenze dei fratelli ed essere solidali con loro. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

3. Gesù è incoronato di spine
Dalla sacra Scrittura
Allora i soldati del governatore condussero Gesù nel pretorio e gli radunarono attorno tutta la coorte. Spogliatolo, gli misero addosso un manto scarlatto e, intrecciata una corona di spine, gliela misero sul capo, con una canna nella destra; poi mentre si inginocchiavano davanti, lo schernivano: «Salve, re dei Giudei!». E sputandogli addosso, gli tolsero di mano la canna e lo percuotevano sul capo. Dopo averlo così schernito, lo spogliarono del mantello, gli fecero indossare i suoi vestiti e lo portarono via per crocifiggerlo. (Cfr. Mt 27,27-31)
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù incoronato di spine, donaci, per intercessione di Maria, il rispetto per la dignità di ogni uomo, soprattutto di coloro che ci sono accanto nella vita quotidiana. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

4. Gesù porta la croce fino al calvario
Dalla sacra Scrittura
Mentre conducevano via Gesù, presero un certo Simone di Cirene che veniva dalla campagna e gli misero addosso la croce da portare dietro a Gesù. Lo seguiva una gran folla di popolo e di donne che si battevano il petto e facevano lamenti su di lui. Ma Gesù, voltandosi verso le donne disse: «Figlie di Gerusalemme, non piangete su di me, ma piangete su voi stesse e sui vostri figli». Venivano condotti insieme con lui anche due malfattori per essere giustiziati. (Cfr. Lc 23,26-32)
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, per il tuo faticoso incedere verso il Calvario, donaci, per intercessione di Maria, di accettare ogni giorno la nostra croce, santificandola con l'amore per te e per i fratelli. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

5. Gesù muore in croce
Dalla sacra Scrittura
Stavano presso la croce di Gesù sua Madre, la sorella di sua Madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. Gesù, vedendo la Madre e lì accanto a lei il discepolo che Egli amava, disse alla Madre: «Donna, ecco il tuo figlio». Poi disse al discepolo: «Ecco, la tua Madre». E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa. (Cfr. Gv 19,25-27)
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù crocifisso e morto per i nostri peccati, donaci, per intercessione di Maria, di comprendere il tuo amore per noi, di condividere la tua passione e di partecipare al tuo regno. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


MISTERI DELLA LUCE
Giovedì


1. Il Battesimo al Giordano
Dalla sacra Scrittura
Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. Ed ecco una voce dal cielo che disse: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto».( Mt 3, 16-17)
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù che ricevesti il battesimo da Giovanni, donaci, per intercessione di Maria, di vivere con coerenza gli impegni del nostro battesimo. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


2. Gesù si manifesta alle nozze di Cana
Dalla sacra Scrittura
Tre giorni dopo, ci fu uno sposalizio a Cana di Galilea e c'era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Nel frattempo, venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno più vino». E Gesù rispose: «Che ho da fare con te, o donna? Non è ancora giunta la mia ora». La madre dice ai servi: «Fate quello che vi dirà».
E Gesù disse loro: «Riempite d'acqua le giare»; e le riempirono fino all'orlo. (E l’acqua si trasformò in vino.) Così Gesù diede inizio ai suoi miracoli in Cana di Galilea, manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui. (Gv 2, 1-8)
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù che ti manifestasti come messia a Cana, donaci, per intercessione di Maria, di credere in te e nella tua Parola per essere tuoi veri discepoli. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


3. L'annuncio del Regno di Dio con l'invito alla conversione
Dalla sacra Scrittura
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il vangelo di Dio e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo». (Mc 1, 15-16). (…) Dopo aver detto questo, alitò (sugli Apostoli) e disse: «Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi». (Gv 20, 22-23).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, che ci inviti ad accogliere il tuo Regno, donaci, per intercessione di Maria, la conversione del cuore e il perdono dei peccati. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


4. La Trasfigurazione
Dalla sacra Scrittura
E, mentre pregava, il suo volto cambiò d'aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante. Ed ecco due uomini parlavano con lui: erano Mosè ed Elia, apparsi nella loro gloria, e parlavano della sua dipartita che avrebbe portato a compimento a Gerusalemme (…) E dalla nube (che li aveva avvolti) uscì una voce, che diceva: «Questi è il Figlio mio, l'eletto; ascoltatelo». (Lc 9, 35 par)
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, trasfigurato sul monte Tabor, donaci, per intercessione di Maria, di incontrarti sempre glorioso nella preghiera. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


5. L'istituzione dell'Eucaristia
Dalla sacra Scrittura
Prima della festa di Pasqua Gesù, sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, dopo aver amato i suoi che erano nel mondo, li amò sino alla fine. (Gv 13,1) (…) Ora, mentre essi mangiavano, Gesù prese il pane e, pronunziata la benedizione, lo spezzò e lo diede ai discepoli dicendo: «Prendete e mangiate; questo è il mio corpo». Poi prese il calice e, dopo aver reso grazie, lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue dell'alleanza, versato per molti, in remissione dei peccati. (Mt 26, 26 par).
INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, che sei rimasto con noi nel pane eucaristico, concedici, per intercessione di Maria, di essere trasformati in te. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


MISTERI DELLA GLORIA
Mercoledì e Domenica

1. La Resurrezione

Dalla sacra Scrittura
Passato il sabato, all'alba del primo giorno della settimana, Maria di Màgdala e l'altra Maria andarono a visitare il sepolcro. Ed ecco che vi fu un gran terremoto: un angelo del Signore, sceso dal cielo, si accostò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. L'angelo disse alle donne: «Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui. E' risorto, come aveva detto». (Cfr. Mt 28,1-6)

INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, risorto da morte, donaci, per intercessione di Maria, di essere rafforzati nella fede e di vivere da risorti con te. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

2. L’Ascensione

Dalla sacra Scrittura
Mentre essi parlavano di queste cose, Gesù in persona apparve in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Stupiti e spaventati credevano di vedere un fantasma. Ma egli disse: «perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore? Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io! Toccatemi e guardate; un fantasma non ha carne e ossa come vedete che io ho». Dicendo questo mostrò loro le mani e i piedi. ... Poi li condusse fuori Betania e, alzate le mani, li benedisse. Mentre li benediceva, si staccò da loro e fu portato verso il cielo. (Cfr. Lc 24,36-51)

INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù asceso al cielo, donaci, per intercessione di Maria, una ferma speranza nella vita eterna e di sentire sempre accanto a noi la tua presenza. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


3. La Pentecoste

Dalla sacra Scrittura
Mentre il giorno di pentecoste stava per finire, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. Venne all'improvviso dal cielo un rombo, come di vento che si abbatté gagliardo, e riempì tutta la casa dove si trovavano. Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro; ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro il potere di esprimersi. (At 2,1-4)

INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, che hai donato lo Spirito Santo alla tua chiesa, donaci, per intercessione di Maria, di sentirci templi vivi dello Spirito e di essere sempre vigili nell'accogliere le sue ispirazioni. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


4. L’Assunzione di Maria al cielo

Dalla sacra Scrittura
Benedetta sei tu, figlia, davanti al Dio altissimo più di tutte le donne che vivono sulla terra e benedetto il Signore Dio che ha creato il cielo e la terra e ti ha guidato a troncare la testa del capo dei nostri nemici. Tutto questo hai compiuto con la tua mano, egregie cose hai operato per Israele, di esse Dio si è compiaciuto. Sii sempre benedetta dall'onnipotente Signore. (Cfr. Gdt 13,18-20; 15,10)

INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, che hai accolto Maria nella gloria, donaci, per sua intercessione, di vedere in lei un segno di speranza, una icona della nostra futura risurrezione. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN

5. Maria incoronata Regina degli Angeli e dei Santi

Dalla sacra Scrittura
Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle. (Ap 12,1)
Udii poi come una voce di una immensa folla simile a fragore di grandi acque e a rombo di tuoni possenti, che gridavano: “Alleluia! Ha preso possesso del suo regno il Signore, il nostro Dio, l'Onnipotente. Rallegriamoci ed esultiamo, rendiamo a lui gloria, perché sono giunte le nozze dell'Agnello; la sua sposa è pronta, le hanno dato una veste di lino puro splendente”. (Ap 19,6-8)

INVOCAZIONE CONCLUSIVA
Gesù, che hai incoronato di gloria tua Madre, donaci, per sua intercessione, di esserti fedeli nella vita e di ottenere un giorno il dono dell'abbraccio del Padre da te promesso. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. AMEN


LITANIE LAUREATANE


Signore, pietà.
Cristo, pietà.
Signore, pietà.
Cristo, ascoltaci.
Cristo, esaudiscici.
Padre del cielo, Dio.
ABBI PIETA’ DI NOI.
Figlio, Redentore del mondo, Dio.
Spirito Santo, Dio.
Santa Trinità, unico Dio.
Santa Maria. PREGA PER NOI.
Santa Madre di Dio.
Santa Vergine delle vergini.
Madre di Cristo.
Madre della Chiesa.
Madre della divina grazia.
Madre purissima.
Madre castissima.
Madre sempre vergine.
Madre senza macchia.
Madre degna d'amore.
Madre ammirabile
Madre del buon consiglio.
Madre del Creatore.
Madre del Salvatore.
Vergine sapiente.
Vergine degna di onore.
Vergine degna di lode.
Vergine potente.
Vergine clemente.
Vergine fedele.
Specchio della santità divina
Sede della Sapienza.
Causa della nostra gioia.
Dimora dello Spinto Santo
Dimora consacrata a Dio.
Rosa mistica.
Gloria della stirpe di Davide.
Vergine potente contro il male.
Splendore di grazia.
Arca della nuova alleanza
Porta del cielo.
Stella del mattino.
Salute degli infermi.
Rifugio dei peccatori.
Consolatrice degli afflitti.
Aiuto dei cristiani.
Regina degli Angeli.
Regina dei Patriarchi.
Regina dei Profeti.
Regina degli Apostoli.
Regina dei Martiri.
Regina dei veri cristiani.
Regina delle Vergini.
Regina di tutti i Santi.
Regina concepita senza peccato originale.
Regina assunta in cielo.
Regina del santo Rosario.
Regina delle famiglie.
Regina della pace.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo.
- PERDONACI. O SIGNORE.
- ASCOLTACI. O SIGNORE.
- ABBI PIETA’ DI NOI.




Prega per noi, santa Madre di Dio.
E saremo degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo
O Dio. il tuo unico Figlio ci ha procurato i beni della salvezza eterna con la sua vita. morte e risurrezione: a noi che con il santo rosario della Beata Vergine Maria. abbiamo meditato questi misteri. concedi di imitare ciò che essi contengono e di raggiungere ciò che essi promettono. Per Cristo nostro Signore.
Amen.

  

[ Torna su Rosario | Indice Sezioni ]
IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi

:: HeliusGray phpbb2 style by CyberAlien :: PHP-Nuke theme by www.nukemods.com ::