PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
 PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 
Enciclopedie










 
Inserti Speciali



























 
Nuovi in Biblioteca
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
 
Pensieri
Nuova pagina 1


 

 
Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Maria, la credente al servizio della fraternità


Maria, Donna veramente libera e credente


Avvocata delle donne, secondo Auguste Nicolas


L’immagine della Madre di Dio detta ‘Gioia degli Afflitti’


Maria, memoria eucaristica della Chiesa


Come Maria, davanti all'imprevisto e all'effimero


L'immagine mistagogica di Maria nella spiritualità orientale


Maria Maestra di nuovi valori


Il culto al Cuore Immacolato di Maria: riflessioni teologiche


Messaggio di Fatima: attualità e incidenze


Maria e la sensibilità contemporanea


Il Rosario: una preghiera per più occasioni


«Il mio Cuore Immacolato trionferà»: alcune riflessioni


Nicola di Sant'Albano e la concezione immacolata di Maria


Maria: un cammino di amore per la speranza del mondo


 
Immagini
 
Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 563
 
Contatore visite

Dal 1999
free counter

 
F.A.Q.

 
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 96
Iscritti: 0
Totale: 96
 
Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
 
SVETA GORA (SLOVENIA)



Maria apparve sul monte Skalnica, ora chiamato il Monte Santo, nell’anno 1539 alla pastorella Uršula Ferligoj, consegnadole questo messaggio: "Dì a questo popolo che mi costruisca quassù un tempio e venga a chiedermi grazie". Non creduta dalle autorità, Uršula venne rinchiusa più volte nelle pubbliche carceri del castello di Salcano, da cui, però, la pastorella riuscì sempre  misteriosamente e miracolosamente ad evadere. Il fatto attirò immediatamente folle di fedeli sul monte Skalnica, questo luogo santificato che diventò subito una delle mete più frequentate di pellegrinaggio e dove fu eretta una prima cappella di legno per rendere omaggio alla Vergine Maria. L’irreprimibile religiosità dei devoti pellegrini e la loro affluenza sempre più intensa e numerosa rese l’Autorità più aperta e condiscendente, così che decretò nell’anno 1540 di rilasciare, tramite il sostituto del capitano goriziano Hieronymus Attems il nulla osta per la costruzione della chiesa sul monte Skalnica. Nello scavare le fondamenta venne rinvenuta una prodigiosa lastra di pietra contenente incisioni ornamentali e le parole della Salutazione angelica: "Ave, gratia plena, Dominus tecum, benedicta tu in milieribus", incise su 120 cerchi, distribuiti su 10 righe. La nuova chiesa costruita nello stile gotico – rinascimentale venne consacrata dal vicario generale Egidio Falcetta, mentre il Patriarca d’Aquileia, Card. Marino Grimani donò al Santuario nell’anno 1544 un quadro artistico riportante l’immagine di grazia e misericordia della Madre di Dio, opera attribuita al pittore veneto Iacopo Palma il Vecchio, con il vero nome Iacopo Negretti. Il Cardinale volle che il quadro sostituisse la precedente statua e fosse in tal modo esposto alla pubblica venerazione; infatti, la splendida Immacolata dal volto soffuso di un’ ineffabile dolcezza appare in tutta la sua meravigliosa e avvincente perfezione e non cessa mai di attrarre non solo singoli ma multitudini di fedeli che si susseguono ininterrottamente ai suoi piedi.








[ Indietro ]

APPARIZIONI MARIANE

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (1246 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi