PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  La Vergine del silenzio
  Catechesi bibliche sui misteri del Rosario
  La Madonna che scioglie i nodi
  Uno sguardo a Maria. I molteplici aspetti del mistero mariano
  L'Annunciazione a Maria nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La Vergine Maria nel Concilio Vaticano II


La Theotokos Achiropita di Rossano


Maria, Icona della Chiesa pellegrina


La marianità del Carmelo


La contemplazione nel cuore di Maria per la missione


Maria al servizio della creazione e della vita


I giovani e Maria nella cultura contemporanea


Maria e l'Eucaristia


Con Maria aspettiamo la Pentecoste


La pietà popolare, i giovani e Maria


Il Mese di Maggio in Vaticano e nel mondo


Preghiera e contemplazione con Maria


Maria e i tempi dell'attesa nell'iconografia


Maria nella musica del Novecento Europeo 1


Maria nella musica del Novecento Europeo 2


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 637
 Contatore visite 
DAL 1999

web counter 
 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 62
Iscritti: 0
Totale: 62
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

PIETRO IL VENERABILE



1. Dati biografici e scritti
- 1094: nasce in Alvernia
- 1109: entra nel monastero di Sauxilange
- 1112: viene eletto abate di Cluny che diresse fino alla morte
- 1156: muore nel monastero di Cluny
E’ una delle personalità più autorevoli del suo tempo, intento soprattutto a restaurare la vita monastica, visitare e riformare monasteri, difendere l’autorità del Sommo Pontefice. Grande amico di S. Bernardo, non ha composto opere di argomento mariano; tuttavia in diversi suoi scritti si incontrano passaggi in cui parla della Vergine, soprattutto nelle composizioni liturgiche, nelle lettere, in qualche sermone, nel trattato sui miracoli e negli statuti del monastero di Cluny.

2. Maria nel pensiero di Pietro il Venerabile
Parlando della devozione mariana, Pietro pensa a cose pratiche, atti, gesti, atteggiamenti interni ed esterni nei confronti di Maria. Suo obiettivo è quello di incrementare la devozione alla Vergine nel suo ordine. I monaci devono ogni giorno celebrare una messa al suo altare e i malati, dovevano giornalmente nella loro apposita cappella recitare l’Ufficio della B. Vergine. Tutto questo, spiega Pietro, perché la Vergine riceva l’onore speciale che, dopo Dio, le è dovuto al di sopra di tutte le creature, in quanto madre di Colui che è il Signore e in quanto mediatrice dei suoi servitori.
Nella sua devozione a Maria, il fedele deve farsi guidare dalla regola delle fede, proclamata dalla Parola di Dio e spiegata dalla Teologia. Netta è la distinzione di Cristo con Maria: la pienezza di Grazia del Redentore è una pienezza di natura, quella di Maria è dovuta al fatto che lei ha portato nel suo seno colui che, appunto, è pieno di grazia. Pietro distingue anche la condizione di Maria da quella degli Angeli e quella degli Apostoli. Maria non possedette una conoscenza piena nella sua vita, ma la sua conoscenza di Dio fu frutto della sua fede, della sua speranza e della sua carità. Maria non ha avuto come gli Apostoli il compito di evangelizzare e quindi Lei nel cenacolo non ricevette i doni specifici dell’apostolato. Questo non pregiudica però né la sua superiorità sugli Angeli e né quella sugli Apostoli.Pietro sottolinea in maniera particolare il rapporto della Vergine con lo Spirito Santo che la purificò, santificò e glorificò per il fatto che Lei doveva diventare madre del Figlio di Dio.

Bibliografia
GAMBERO L., Maria nel pensiero dei teologi latini medievali, San Paolo, Cinisello Balsamo 2000, pp. 169-176.






[ Indietro ]

DIZIONARIO ENCICLOPEDICO DI MARIOLOGIA

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (985 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi