PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
  Le parole di Maria a Medjugorje
  Maria come amica
  Maria. La Madre del Cristo
  Nella chiesa di Maria. Saggio di Ecclesiologia e Mariologia
  Tutta bella. Contemplare il volto di Maria attraverso l'arte
  Con Maria. Un itinerario biblico
  Vergine della gioia e della tenerezza
  Donna è gentil nel ciel… Maria in Dante
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La beata María Romero Meneses, testimone della filialità mariana


Totus tuus: Maria e Giovanni Paolo II


Mariologia breve, secondo S. Bonaventura da Bagnoreggio


Accogliere la Parola come Maria e incarnarla nel vissuto quotidiano


Santa Maria e la Chiesa dei poveri


Con Maria al servizio della Chiesa


Maria, il volto nascosto di una donna


Maria nella cultura dell'età barocca


Il riferimento a Maria I. alle origini degli Istituti Religiosi del XIX secolo


Gli aspetti del rapporto filiale con Maria di S. Teresa di Gesù Bambino


Maria, icona di carità


Ave Maria, Fonte d'amore e Ponte di Dio


DEUTSCH - Lass uns zu Maria singen


Maria, donna e madre del dono


L'Angelus rievoca il mistero dell'incarnazione di Cristo


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 534
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 255
Iscritti: 0
Totale: 255
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

EMILIA-ROMAGNA - CALSTENOVO NE' MONTI - Beata Vergine di Bismantova


In un incavo del lato sud-est della Pietra di Bismantova sorgeva un oratorio dedicato al Salvatore. Le prime notizie dell’eremo, situato proprio sotto la parete di roccia, fortezza di pietra levigata dalle piogge e dai venti, risalgono al 1411. In una parete laterale venne affrescata un’effigie della Madonna. Due secoli più tardi si ha la testimonianza di due eremiti del Terz’Ordine di San Francesco, fra’ Domenico Bigotti e fra’ Francesco del Borgo, entrambi di Pavia, che si fanno promotori della ristrutturazione del primitivo oratorio per i fatti prodigiosi che avvenivano per intercessione della Madonna. Solo nel 1925 subentrò agli eremiti del Terz’Ordine francescano un gruppo di monaci benedettini, provenienti dal Monastero di San Giovanni Evangelista di Parma. La chiesa è stata costruita nel 1617 sulle rovine di una precedente, rifatta nel dopoguerra in forme pseudo gotiche e pseudo rinascimentali.Dell’antico oratorio resta un affresco raffigurante la Trinità con San Giovanni Battista, la Maddalena e un fedele devoto, che porta la data del 16 giugno 1422. Vi si trovano affreschi del XV secolo. Nel secolo XVII, quando fu ristrutturato l’oratorio,l’effigie della Madonna, seduta in trono, in atto di allattare il Bambino, ebbe il posto centrale. Altri rifacimenti furono eseguiti nel 1943 con la costruzione dell’attuale facciata, del protiro e delle absidi. Luogo di silenzio e di preghiera,l’eremo è stato rifatto e ampliato nel 1957. In maggio e nei mesi estivi il Santuario è teatro di molti pellegrinaggi. Una marcia penitenziale con Rosario e Santa Messa si svolge il 13 di ogni mese.









[ Indietro ]

SANTUARI MARIANI

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (722 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.14 Secondi