PORTALE DI MARIOLOGIA - Enciclopedia
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
  Le parole di Maria a Medjugorje
  Maria come amica
  Maria. La Madre del Cristo
  Nella chiesa di Maria. Saggio di Ecclesiologia e Mariologia
  Tutta bella. Contemplare il volto di Maria attraverso l'arte
  Con Maria. Un itinerario biblico
  Vergine della gioia e della tenerezza
  Donna è gentil nel ciel… Maria in Dante
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La beata María Romero Meneses, testimone della filialità mariana


Totus tuus: Maria e Giovanni Paolo II


Mariologia breve, secondo S. Bonaventura da Bagnoreggio


Accogliere la Parola come Maria e incarnarla nel vissuto quotidiano


Santa Maria e la Chiesa dei poveri


Con Maria al servizio della Chiesa


Maria, il volto nascosto di una donna


Maria nella cultura dell'età barocca


Il riferimento a Maria I. alle origini degli Istituti Religiosi del XIX secolo


Gli aspetti del rapporto filiale con Maria di S. Teresa di Gesù Bambino


Maria, icona di carità


Ave Maria, Fonte d'amore e Ponte di Dio


DEUTSCH - Lass uns zu Maria singen


Maria, donna e madre del dono


L'Angelus rievoca il mistero dell'incarnazione di Cristo


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 534
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 83
Iscritti: 0
Totale: 83
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

TEMPLARI CATTOLICI D'ITALIA



1. I Templari d'Italia
a) I Templari Cattolici d’Italia sono un’Associazione privata tra fedeli cattolici, laici e religiosi, che ha deciso al suo interno di seguire una disciplina di tipo cavalleresco. I Templari Cattolici d’Italia agiscono senza fini di lucro, ispirandosi per ideali e testimonianza di vita all’antico Ordine dei Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonici detti Templari (1119 – 1314). Gli scopi dell’associazione sono riassunti in tre punti fondamentali:
- Risvegliare i valori della cavalleria e della tradizione dei poveri cavalieri di Cristo detti Templati, attraverso la preghiera comune e la meditazione, la difesa della fede cattolica e gli studi storici;
- Presidiare le innumerevoli chiese abbandonate, mantenendole con decoro ed aprendole alla popolazione dei fedeli almeno alcuni giorni al mese, soprattutto impedendone l’utilizzo ad operatori del male;
- Lottare contro l’esoterismo e la magia dilagante, soprattutto fra i giovani, agire con operazioni di pulizia nei confronti dei satanisti operanti nelle nostre diocesi.
b) L’Associazione Templari Cattolici d’Italia conta oltre 1.000 iscritti ed in tutta Italia dispone di c.a. 100 sedi locali, situate presso Chiese, Abbazie, Monasteri, Conventi, Pievi o Santuari. Il territorio Italiano è suddiviso in Priorati, Commanderie e Lance. I Templari Cattolici d’Italia sono generalmente presenti in supporto ai Sacerdoti, durante le Sante Messe e per testimonianze come Adorazioni Eucaristiche, Veglie, Processioni, Presidi dei luoghi Sacri, Camminate Silenziose per la Fede e per altre iniziative in linea con lo statuto dell’Associazione.
c) L’ammissione all’Associazione è consentita a uomini e donne maggiorenni, battezzati, di credo e religione Cristiana Cattolica.

2. I Templari cattolici d'Italia e Maria
a) La devozione alla Vergine Maria è stata, fin dalle origini, sempre presente nella spiritualità dei Templari, che contribuirono a diffonderla in tutta Europa, erigendo centinaia di chiese a Lei dedicate. Uomini di profonda spiritualità, testimoni della Fede in Gesù Cristo, i Templari nutrivano un saldo e profondo amore per la Madre del Signore, considerata l’intermediaria, colei che con la sola Sua presenza rendeva più facile e più dolce la via per giungere a Dio. Data questa centralità di Maria, rimane arduo spiegare ciò che Essa rappresenta anche oggi nel cuore di ogni Templare che nutre un sentimento puro di costante e totale affidamento a Lei, coltiva un intimo legame personale, la ritiene un tesoro prezioso da custodire nel luogo più profondo e sublime del cuore.
b) Per Onorare questo sacro vincolo di devozione a Maria, ogni membro dei Templari Cattolici d’Italia, almeno una volta nella propria vita, durante il lungo e lento cammino di crescita spirituale che viene percorso, professa le cosiddette "7 promissioni" alla Vergine:
- Io (Nome e cognome), peccatore infedele, rinnovo e riaffermo nelle tue mani i voti del mio battesimo, rinunzio per sempre a Satana, alle sue vanità ed alle sue opere e mi do interamente a Gesù Cristo, Sapienza Incarnata, per portare dietro a Lui la mia croce, tutti i giorni della mia vita.
- E affinché gli sia più fedele di quanto lo fui fin qui, io ti eleggo oggi o Maria, alla presenza di tutta la corte celeste, quale mia Madre e Padrona. Mi abbandono e mi consacro come schiavo, il mio corpo e l’anima mia, i miei beni interiori ed esteriori e il valore stesso delle mie azioni buone passate presenti e future, lasciandoti intero e pieno diritto di disporre di me, di quanto mi appartiene, senza eccezione, secondo il Tuo beneplacito per la maggior Gloria di Dio nel tempo e nell’eternità.
- Ricevi o Vergine Benigna, questa piccola offerta della mia schiavitù, in onore ed unione della sottomissione che la Sapienza eterna si compiacque avere alla tua maternità, in omaggio al potere che entrambi avete su questo miserabile peccatore, in ringraziamento dei privilegi di cui ti favorì la Santissima Trinità.
- Dichiaro che d’ora innanzi io voglio, quale tuo vero schiavo, cercare il tuo onore e la tua obbedienza in ogni cosa.
- O Madre ammirabile! Presentami al tuo caro Figlio, in qualità di eterno schiavo affinché avendomi riscattato per mezzo tuo, per mezzo tuo mi riceva.
- O Madre di Misericordia! Concedimi la grazia di ottenere la vera sapienza di Dio e di mettermi nel numero di quelli che tu ami, ammaestri, guidi, nutri e proteggi, come tuoi figli e tuoi schiavi.
- O Vergine fedele! Rendimi in tutte le cose un così perfetto discepolo, imitatore e schiavo della Sapienza incarnata, Gesù Cristo, tuo Figlio, affinché io giunga, per tua intercessione e a tuo esempio, alla pienezza della Sua età sulla terra e della Sua gloria in Cielo.
Amen


Bibliografia
MARTINO V., La Vergine Maria ed i Templari Cattolici, articolo del 3 Maggio 2017, dal sito https://www.oratoriokolbe.com;  CAPONE B. - IMPERIO L. - VALENTINI E., Guida all'Italia dei Templari: gli insediamenti templari in Italia, Edizioni Mediterranee, Roma 1997; BRAMATO F., Storia dell'Ordine dei Templari in Italia, Atanòr, Roma 2016; IDEM, La memoria dei templari. Studi di letteratura templare italiana, Atanòr 2004.


VEDI ANCHE
ORDINI CAVALERESCHI






[ Indietro ]

DIZIONARIO ENCICLOPEDICO DI MARIOLOGIA

Copyright © da PORTALE DI MARIOLOGIA - (548 letture)

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.17 Secondi