PORTALE DI MARIOLOGIA | DEVOZIONE - PREGHIERE | Catania mariana
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  La Vergine del silenzio
  Catechesi bibliche sui misteri del Rosario
  La Madonna che scioglie i nodi
  Uno sguardo a Maria. I molteplici aspetti del mistero mariano
  L'Annunciazione a Maria nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La pietà popolare, i giovani e Maria


Il Mese di Maggio in Vaticano e nel mondo


Preghiera e contemplazione con Maria


Maria e i tempi dell'attesa nell'iconografia


Maria nella musica del Novecento Europeo 1


Maria nella musica del Novecento Europeo 2


Maria, la prima fra i "Testimoni" dell'amore di Gesù Cristo


Maria, prototipo genuino della femminilità secondo E. Stein


In quest’ora buia vieni a soccorrerci e consolarci


Maria di Nazareth, icona della "Lectio Divina"


I Teologi Palamiti e l'immagine spirituale e cosmica di Maria


25 marzo: Consacrazione di Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria


La preghiera del cristiano e di Maria in H. U. Von Balthasar


Il Monte Sinai e Maria


Maria di Nazaret, testimone di speranza e compassione


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 601
 Contatore visite 
DAL 1999

web counter 
 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 164
Iscritti: 0
Totale: 164
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

Catania mariana

Giovanni Lanzafame
Catania mariana
Zappalà, Belpasso 2014

Presentazione dell'Arcivescovo di Catania
Molto volentieri e come segno di affetto nei riguardi dell'autore della presente pubblicazione rivolgo su sua richiesta una parola di presentazione per i lettori di Catania Mariana. Lo taccio nel contesto agatino che in questi giorni si respira a pieni polmoni a Catania, Città di Sant'Agata dove ogni anno si compie una corale gara nell'onorare sempre meglio e con devozione la Vergine Patrona. Da buon catanese, Mons. Lanza fame è devoto di Sant'Agata ed ha scritto anche sulla Santa Vergine e Martire, contribuendo a farla conoscere e promuovendo la devozione nei luoghi ove ha svolto il suo ministero sacerdotale, come al presente fa a Siviglia e in altre località della Spagna. Città di Sant'Agata Catania, ma anche Città Mariana. Mentre il primo aspetto è più conosciuto, il secondo deve essere sempre ricordato, evidenziato ed illustrato con scritti ed iniziative varie. In tal senso, degno di particolare apprezzamento si mostra l'impegno di Mons. Lanzafame al riguardo. Non è la prima volta che egli illustra questa bella caratteristica di Catania e dell'intera Sicilia, come l'Autore ha già evidenziato a più riprese e particolarmente con l'opera "La Sicilia feudo dell'Immacolata". La presente pubblicazione illustra ampiamente luoghi e circostanze che rendono Catania mariana. Il lettore dispone di una notevole documentazione che certamente lo arricchisce, suscitando anche piacevoli ed interessanti sorprese. I vari luoghi mariani di Catania, con le raffigurazioni mariane che custodiscono, sono opportunamente documentati anche con un notevole ed inedito apparato fotografico. Interessanti, pure, le parti del volume che costituiscono, ciascuna in sé, specifiche ed utili appendici. Di esse desidero evidenziare in particolare quella che ha per titolo "Contempliamo Maria". Lo sguardo estasiato e fiducioso rivolto a Maria farà crescere la nostra devozione verso la Madre del Signore e ci permetterà di rivolgerci sempre a Colei che Gesù morente donò come Madre a tutta la Chiesa e a ciascuno di noi. La promozione e la diffusione dell'autentica devozione marina costituiscono un aspetto sempre presente nel ministero di Mons. Lanzafame. Egli sarà veramente felice se questo suo scritto contribuirà a queste belle finalità. Auguro cordialmente che ciò avvenga per i numerosi lettori di queste pagine.
Catania, 2 febbraio 2014

Festa della Presentazione del Signore

† Salvatore Gristina
Arcivescovo Metropolita di Catania
 




TITOLO: Catania mariana
CATEGORIA: DEVOZIONE - PREGHIERE
RECENSORE: A. G.
AGGIUNTO: 12/09/2014
LETTURE: 1025
PUNTEGGIO:Eccezionale
OPZIONI: INVIA AD UN AMICO  STAMPA QUESTA RECENSIONE
  

[ RITORNA ALL'INDICE GENERALE DELLA BIBLIOTECA MARIANA | RITORNA A DEVOZIONE - PREGHIERE ]

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.17 Secondi