PORTALE DI MARIOLOGIA | DOGMI - PADRI - TRADIZIONE | Le più antiche testimonianze letterarie sulla morte e glorificazione della Madre di Dio
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  La Vergine del silenzio
  Catechesi bibliche sui misteri del Rosario
  La Madonna che scioglie i nodi
  Uno sguardo a Maria. I molteplici aspetti del mistero mariano
  L'Annunciazione a Maria nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La pietà popolare, i giovani e Maria


Il Mese di Maggio in Vaticano e nel mondo


Preghiera e contemplazione con Maria


Maria e i tempi dell'attesa nell'iconografia


Maria nella musica del Novecento Europeo 1


Maria nella musica del Novecento Europeo 2


Maria, la prima fra i "Testimoni" dell'amore di Gesù Cristo


Maria, prototipo genuino della femminilità secondo E. Stein


In quest’ora buia vieni a soccorrerci e consolarci


Maria di Nazareth, icona della "Lectio Divina"


I Teologi Palamiti e l'immagine spirituale e cosmica di Maria


25 marzo: Consacrazione di Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria


La preghiera del cristiano e di Maria in H. U. Von Balthasar


Il Monte Sinai e Maria


Maria di Nazaret, testimone di speranza e compassione


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 601
 Contatore visite 
DAL 1999

web counter 
 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 232
Iscritti: 0
Totale: 232
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

Le più antiche testimonianze letterarie sulla morte e glorificazione della Madre di Dio

Angelo Gila
Le più antiche testimonianze letterarie sulla morte e glorificazione della Madre di Dio.
I racconti sul Transitus di Maria tra fede e teologia.
Il Messaggero, Padova 2010


ANGELO GILA è frate sacerdote dell’Ordine dei Servi di Maria. Dottore in teologia, si è laureato con la tesi Studi sui testi mariani di Severino di Gabala. Docente di mariologia patristica alla pontificia Università Urbaniana e alla pontificia Facoltà Teologica Marianum (Roma). Socio ordina¬rio dell''Associazione Mariologica Interdisciplinare Italiana. Direttore della rivista mariana Santa Maria Regina martyrum.
Ha partecipato e tenuto relazioni su temi patristico-mariani ai Congressi mariologici-mariani internazio¬nali in Portogallo (1967), Zagabria-Croazia (1971), Roma (1975), Huelva-Spagna (1992) e al III Simpo¬sio mariologico Internazionale in Messico (1995). Tra le sue pubblicazioni da ricordare: Mariologia patristica, in DSBP 41, Ed. Borla, Roma 2005; Spunti della letteratura del 1° millennio sulla presenza della Vergine Maria nel dinamismo dei sacramenti, in Fons lucis. Studi in onore del prof. Ermanno M. Toniolo, Ed. Marianum, Roma 2004; In cammino con Maria. Aspetti mariani del messaggio de La Salette, Ed. Campisano - Roma 2006; studi patristici mariani per la rivista Theotokos (Anno IV-1996; Anno V-1997; Anno VIII-2000; Anno IX-2001; Anno XVI-2008; Anno XVII-2009); voce Apocrifi, in I Dizionari San Paolo. Mariologia, Ed. San Paolo 2009.

La letteratura apocrifa del Transito di Maria, che oggi occupa un posto di primo piano nell’attenzione degli studiosi dell’antichità cristiana, sprigiona un clima di tipo familiare e intimo che ricorda da vi¬cino gli Atti e i Vangeli. Rispecchia tradi¬zioni antichissime che non possono esse¬re nate lontano dalla comunità plasmata dai discepoli diretti del Signore e dalla pre¬senza stessa della Vergine. È merito dei Transitus, in assenza di testimonianze bibliche e patristiche, aver rotto per primi il silenzio riguardo al compiersi del percorso della vita terrena della Madre di Dio. Dall’analisi dei testi pervenutici risulta con estrema chiarezza la convinzione di fede, sviluppata alla luce del mistero pasquale, che il ‘corpo di Maria’ non rimase nel se¬polcro e che gloriosa fu la sua accoglienza in cielo. I variegati e complessi racconti dei Transitus, pur con i loro limiti, hanno svolto un ruolo fondamentale nel rafforza¬mento e nella divulgazione di quella tradi¬zione di fede che ha mantenuto viva la consapevolezza del mistero sotteso alla fine terrena della vita di Maria.
È significativo poi rilevare come sia corale e sentito il pensiero che Maria è stata as¬sunta in ciclo non solo per essere nella glo¬ria, ma anche per svolgere un compito di intercessione e protezione a favore dell’umanità. C’è la certezza che la mis¬sione salvifica della Madre del Signore non si è conclusa con la sua morte ma si è in qualche modo sviluppata ed intensificata. Nel Transitus è riflessa ancora la comuni¬tà, ideale e reale insieme, della Chiesa del cenacolo che parla sprigionando un caldo clima mariano di famiglia, unico ed incon¬fondibile.

I N D I C E
Introduzione
PARTE PRIMA
Considerazioni preliminari sugli apocrifi assunzionisti
CAPITOLO I Linee introduttive
CAPITOLO II
La grande famiglia degli apocrifi assunzionisti
CAPITOLO III
I Padri della Chiesa e il mistero dell’assunzione di Maria
PARTE SECONDA
Rilettura guidata dei documenti apocrifi assunzionisti
PRIMA SEZIONE
Rilettura del Transitus R della famiglia “palma dell’albero della vita”
SECONDA SEZIONE
Rilettura della Dormizione dello Pseudo Giovanni della famiglia “Betlemme”
TERZA SEZIONE
Viaggio nell’aldilà e intercessione di Maria
PARTE TERZA
Linee riassuntive e conclusive
CAPITOLO I
Note dominanti della letteratura apocrifa assunzionista
CAPITOLO II
La sorte finale della Madre del Signore
CAPITOLO III
Segmenti mariologici dei Transitus
CAPITOLO IV
Apocrifi ed Omileti (sec. VII-VIII ) a confronto
EPILOGO




TITOLO: Le più antiche testimonianze letterarie sulla morte e glorificazione della Madre di Dio
CATEGORIA: DOGMI - PADRI - TRADIZIONE
RECENSORE: Edizioni Messaggero
AGGIUNTO: 18/03/2010
LETTURE: 1342
PUNTEGGIO:Eccezionale
OPZIONI: INVIA AD UN AMICO  STAMPA QUESTA RECENSIONE
  

[ RITORNA ALL'INDICE GENERALE DELLA BIBLIOTECA MARIANA | RITORNA A DOGMI - PADRI - TRADIZIONE ]

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.19 Secondi