PORTALE DI MARIOLOGIA | ALTRE RELIGIONI | Maria la musulmana. Importanza e significato della madre del Messia nel Corano
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  La Vergine del silenzio
  Catechesi bibliche sui misteri del Rosario
  La Madonna che scioglie i nodi
  Uno sguardo a Maria. I molteplici aspetti del mistero mariano
  L'Annunciazione a Maria nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La contemplazione nel cuore di Maria per la missione


Maria al servizio della creazione e della vita


I giovani e Maria nella cultura contemporanea


Maria e l'Eucaristia


Con Maria aspettiamo la Pentecoste


La pietà popolare, i giovani e Maria


Il Mese di Maggio in Vaticano e nel mondo


Preghiera e contemplazione con Maria


Maria e i tempi dell'attesa nell'iconografia


Maria nella musica del Novecento Europeo 1


Maria nella musica del Novecento Europeo 2


Maria, la prima fra i "Testimoni" dell'amore di Gesù Cristo


Maria, prototipo genuino della femminilità secondo E. Stein


In quest’ora buia vieni a soccorrerci e consolarci


Maria di Nazareth, icona della "Lectio Divina"


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 605
 Contatore visite 
DAL 1999

web counter 
 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 162
Iscritti: 0
Totale: 162
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

Maria la musulmana. Importanza e significato della madre del Messia nel Corano

Michael Dousse
Maria la musulmana.
Importanza e significato della madre del Messia nel Corano
Edizioni Arkeios, Roma 2006.

Prefazione del volume:
«La devozione verso Maria è talmente radicata nella fede e nella pratica cristiane che qualcuno potrebbe avere difficoltà o reticenze al pensiero che un'altra rivelazione (nella fattispecie il Corano) possa rivendicarne a sua volta il segno nel proprio contesto. In che modo la figura di Maria potrebbe essere integrata in un ambiente scritturale diverso da quello dei Vangeli, senza trovarsi per ciò stesso alterata o addirittura sminuita? Le pagine che seguono mostreranno come la figura di Maria sia esaltata nel Corano non meno che nei Vangeli e come il suo mistero sia altrettanto centrale. In alcuni passi, il posto di cui ella gode nella predilezione e nel progetto di Dio per gli uomini viene presentato in modo perfino più esauriente. Le rare opere in lingua francese consacrate alla figura coranica di Maria si sono il più delle volte limitate (d'altro canto, con maggiore o minore benevolenza) a giudicare la versione del Libro partendo dal modello dei Vangeli. Ora, la questione centrale che si pone in proposito è innanzitutto quella della ragion d'essere di Maria in questo contesto, del motivo per cui ha un posto tanto eminente da risultare unico. Il Corano, che non riconosce la divinità di Gesù né la sua missione redentrice, a prima vista non aveva alcun motivo per privilegiare la madre Maria, tanto più che il posto sociologico della donna nella società araba al tempo del Profeta e perfino nel quadro della rivelazione coranica sembrava marginale e subordinato a quello dell'uomo. Occorreva dunque una ragione più importante per esaltare a tal punto la figura di Maryam, "eletta tra tutte le donne del mondo", come dice il Corano. È questo interrogativo che ha suscitato e animato il nostro percorso. Sedotti dalla bellezza formale di questi testi, ci siamo lasciati guidare anche dalle loro molteplici suggestioni, corrispondenze e armoniche. Ci si potrebbe sorprendere del nostro silenzio sui numerosissimi e preziosi commentari cui questi sacri testi non hanno mai cessato di dar vita nel corso dei secoli. Il nostro percorso cerca di porsi deliberatamente in presa diretta con le stesse rivelazioni, così come sono state ricevute, consegnate c conservate dalle tradizioni, le quali mantengono tutta la loro forza suscitatrice di interpretazioni che nessun commento potrà mai esaurire. Non sarà inutile ricordare che ogni ritorno ai testi di fondazione non è assimilabile a quello che oggi viene designato (in senso spregiativo) con il nome di "fondamentalismo". Tale qualifica negativamente orientata può applicarsi unicamente a un ritorno alla lettura che avrebbe come finalità non quella di consumare con il proprio fuoco tutti i limiti che l'uomo pretende di apporre, ma al contrario quello di insistere sulla garanzia di una sorta di chiusura di sicurezza che ne assumerebbe la titolarità unica ed esclusiva. Se chiamiamo in causa le stesse rivelazioni, è solo al fine di comprendere meglio nella loro reciproca interazione e consonanza, e al tempo stesso nella loro evocazione di un aldilà che esse postulano e verso il quale convergono.
 




TITOLO: Maria la musulmana. Importanza e significato della madre del Messia nel Corano
CATEGORIA: ALTRE RELIGIONI
RECENSORE: Prefazione del libro
AGGIUNTO: 19/02/2012
LETTURE: 1185
PUNTEGGIO:Eccezionale
OPZIONI: INVIA AD UN AMICO  STAMPA QUESTA RECENSIONE
  

[ RITORNA ALL'INDICE GENERALE DELLA BIBLIOTECA MARIANA | RITORNA A ALTRE RELIGIONI ]

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi