PORTALE DI MARIOLOGIA | MARIOLOGIA - RICERCA | Maria, maestra e modello di fede vissuta
 PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO 
Menu
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 
Enciclopedie










 
Inserti Speciali



























 
Nuovi in Biblioteca
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
  La Donna delle decisioni. Maria nei Vangeli e negli Atti
  Maria di Nazaret. L'umile star
  Medjugorje. Scienza e Chiesa
  Ave dolce mamma del cielo. Il rosario per i bambini
  Maria per l'unità di tutti i cristiani
 
Pensieri
Nuova pagina 1


 

 
Ultimi 15 articoli
Ultimi 15 Articoli

Maria, la credente al servizio della fraternità


Maria, Donna veramente libera e credente


Avvocata delle donne, secondo Auguste Nicolas


L’immagine della Madre di Dio detta ‘Gioia degli Afflitti’


Maria, memoria eucaristica della Chiesa


Come Maria, davanti all'imprevisto e all'effimero


L'immagine mistagogica di Maria nella spiritualità orientale


Maria Maestra di nuovi valori


Il culto al Cuore Immacolato di Maria: riflessioni teologiche


Messaggio di Fatima: attualità e incidenze


Maria e la sensibilità contemporanea


Il Rosario: una preghiera per più occasioni


«Il mio Cuore Immacolato trionferà»: alcune riflessioni


Nicola di Sant'Albano e la concezione immacolata di Maria


Maria: un cammino di amore per la speranza del mondo


 
Immagini
 
Sondaggio
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 561
 
Contatore visite

Dal 1999
free counter

 
F.A.Q.

 
Utenti
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 199
Iscritti: 0
Totale: 199
 
Orario

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 
Invia Cartolina

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 
La Chat
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
 
Maria, maestra e modello di fede vissuta

Antonino Grasso
Maria
maestra e modello di fede vissuta
Prefazione di Salvatore Maria Perrella
Editrice Istina, Siracusa 2013


Dalla Prefazione di Salvatore Maria Perrella

[...] Noi credenti come la Vergine Maria non solo ci sentiamo coinvolti nel confessare la nostra fede nel Dio di Gesù Cristo, ma a partire da lui, nel dono e nell’azione performatrice dello Spirito Santo, ci impegniamo a vivere l’ecclesialità della stessa fede e testimoniamo, per quel che possiamo e dobbiamo, l’ansia e la sollecitudine di Gesù per tutti coloro che egli ama e desidera salvare.
Siamo grati ad Antonino Grasso, ormai affermato docente di mariologia e fecondo scrittore di tematiche mariane, per aver voluto proporre all’attenzione non solo degli studiosi e dei docenti, ma in modo speciale ai molti “cultori della Vergine”, uno studio che offre le motivazioni e i contenuti riguardanti il grande spessore teologale di Colei che può essere veramente accolta, ascoltata, imitata e venerata come maestra e modello di una esistenza di fede vissuta sub umbra Trinitatis.

Introduzione

L’eccezionale peregrinazione della fede di Maria, rappresenta un costante punto di riferimento per la Chiesa, per i singoli e le comunità, per i popoli e le nazioni, in un certo senso per l'umanità intera.1 La Madre del Signore è costantemente presente come maestra e modello nel nostro cammino di credenti, affinché la nostra fede diventi annuncio esplicito senza frontiere; la nostra vocazione si concretizzi in disponibilità missionaria; il nostro impegno di perfezione sia trasparenza delle beatitudini; la nostra contemplazione diventi testimonianza dell'esperienza di Dio Amore; la nostra comunione fraterna sia segno efficace di evangelizzazione; la nostra missione sia veramente l'attualizzazione della maternità della Chiesa.2 Solo contemplando e imitando il vigore, la profondità e la dinamicità della fede della Madre della Chiesa e riconoscendo in lei l’immagine perfetta del nostro divenire e realizzarci in Cristo, scopriamo ciò che noi stessi siamo chiamati ad essere. Posta da Dio all’origine della nostra fede, la Santa Vergine ci fa partecipi del suo stesso aprirsi e donarsi al Mistero ineffabile, ci aiuta e sostiene nel varcare anche noi la porta della fede,3 a coltivarne il dono, a farlo crescere, a trasformarlo in esperienza vitale.4  Per questo, tutti  «coloro che in ogni generazione accolgono con fede il mistero di Cristo, Verbo incarnato e Redentore del mondo, non solo si volgono con venerazione e ricorrono con fiducia a Maria come a una madre, ma cercano nella fede di Lei il sostegno per la propria fede».5 La Madre credente ci addita perennemente il suo Figlio divino,6 ci accompagna e ci invita a percorrere il pellegrinaggio della vita nella gioia, nella fiducia in Dio creatore, consapevoli che nella fede scopriamo la bellezza e la grandezza della vita.7 Ella, soprattutto, ci insegna e ci guida a fare, sui suoi stessi passi, una coinvolgente esperienza dell’amore di Dio,8 perché «l’amore è l’essenza di Dio stesso, è il senso della creazione e della storia, è la luce che dà bontà e bellezza all’esistenza di ogni uomo. Al tempo stesso, l’amore è, per così dire, lo “stile” di Dio e dell’uomo credente, è il comportamento di chi, rispondendo all’amore di Dio, imposta la propria vita come dono di sé a Dio e al prossimo».9 Dio è vita – amore e dalla sua stessa essenza fluisce, partecipata all’uomo per grazia, la vita sia come dono temporale che come destino eterno. In quanto vita – amore, Dio è incessantemente proteso verso l’uomo perché egli recuperi l’immagine del vivente, plachi la sua sete insaziabile d’amore e di vita e diventi anch’egli propagatore di vita e di amore nel mondo.10 Per questo, credere è sempre un “offrire segni d’amore all’Invisibile amante che ama”,11 “seguire l'Agnello dovunque vada”,12 presente in mezzo a noi come “uno che serve”13 ed annunciarlo, non in maniera astratta, ma nella realtà concreta e visibile della storia degli uomini,14 come per Maria, la cui vita è una vita volutamente e totalmente abbandonata al gioco di amore attraente, ma fortemente esigente del Signore.15 «Le prospettive di fede di Maria, quindi, l’avvicinano singolarmente a noi, il suo destino non è separato da nostro. Le fu chiesto di accettare la salvezza, dono di Dio e il suo modo di riceverlo ci insegna ad essere disponibili agli appelli della grazia, a restare saldi nel nostro cammino verso Dio, qualunque cosa accada. Ella diviene l’educatrice della nostra fede».16 Maria, perciò, non cessa di essere la “Stella del mare” per tutti coloro che percorrono o intendono percorrere il cammino della fede. Se essi alzano gli occhi verso di lei nei diversi luoghi dell'esistenza terrena, lo fanno perché ella diede alla luce il Figlio che Dio ha posto quale primogenito tra molti fratelli, ed anche perché alla rigenerazione e formazione di questi fratelli e sorelle coopera con amore di madre.17


1 RM n. 6.
2 Cfr. Esquarda Bifet J., Maria guida sicura nel cammino della Chiesa, in AA. VV., Sabati mariani 2001/2002, vol. 2, Centro di Cultura Mariana “Madre della Chiesa”, Roma 2002, p. 48; Perrella S. M., Maria icona sempre attuale dell’etica e della spiritualità cristiana, in Travaglia G., E il discepolo l’accolse con sé (Gv 19,27b). Il cammino etico-spirituale del credente sulle orme di Maria, Edizioni Messaggero, Padova 2011, p. 25-31. Tutto l’assunto pp. 7-31.
3 Cfr. Nembrini L., Beata colei che ha creduto: Maria, una fede in cammino, Giornata di Spiritualità Mariana, Loreto, 21-23 settembre 2012, pp. 1-2.
4 Cfr. RM nn. 6 e 28.
5 Ibidem, n. 27.
6 Giovanni Paolo II, Tertio millennio adveniente (TMA), Lettera Apostolica del 10 novembre 1994, in Acta Apostolicae Sedis (AAS) 87 (1995), pp. 5-41, n. 43.
7 Cameroni P. L., Maria ci aiuta a crescere nella fede e nell’amore, in  ADMA, n. 2, febbraio 2010, p. 1.
8 Cfr. Gila A. M., Maria segno e testimone dell’amore di Dio, in Santa Maria “Regina Martyrum”, 12 (2009), n. 1, pp. 25-31.
9 Benedetto XVI, Angelus del 31 gennaio 2010, in L’Osservatore Romano dell’1-2 febbraio 2010, p. 6; Casale U., “Deus caritas est”, “amor omina vincit”. Frammenti di un discorso amoroso, in Theotokos, 14 (2006) n. 1, pp. 153-184.
10 Cfr. Calabuig I. M., La mariologia al servizio della gloria e della vita, in Marianum 56 (1994), nn. 1-2, pp. 14-15. Tutto l’assunto pp. 12-16.
11 Conferenza Episcopale Italiana, Lettera ai cercatori di Dio, a cura della Commissione Episcopale per la Dottrina della Fede, l’Annuncio e la Catechesi, del 12 aprile 2009, San Paolo, Cinisello Balsamo 2009, p. 37.
12 Cfr. Ap 14,4.
13 Cfr. Lc 22,27.
14 Cfr. Serra A., Testimonianze evangeliche sulla fede di Maria, in AA. VV., Come vivere il cammino di fede con Maria, Centro di Cultura Mariana “Madre della Chiesa”, Roma 1990, p. 73. Tutto l’assunto  pp. 51-73.
15 Cfr. Fallico A., L’irresistibile fascino dell’educatrice di Nazaret. Note di antropologia mariana, San Paolo, Cinisello Balsamo 2012, pp. 19-120.
16 Cantinat J., La Madonna nella Bibbia, Edizioni Paoline, Cinisello Balsamo 1987, p. 75.
17 Cfr. RM n. 6.




TITOLO: Maria, maestra e modello di fede vissuta
CATEGORIA: MARIOLOGIA - RICERCA
RECENSORE: Grasso Antonino
AGGIUNTO: 05/01/2014
LETTURE: 1179
PUNTEGGIO:Eccezionale
OPZIONI: INVIA AD UN AMICO  STAMPA QUESTA RECENSIONE
  

[ RITORNA ALL'INDICE GENERALE DELLA BIBLIOTECA MARIANA | RITORNA A MARIOLOGIA - RICERCA ]

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.16 Secondi