PORTALE DI MARIOLOGIA - L'antica Chiesa di Santa Maria dell'Itria a Randazzo
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  La Vergine del silenzio
  Catechesi bibliche sui misteri del Rosario
  La Madonna che scioglie i nodi
  Uno sguardo a Maria. I molteplici aspetti del mistero mariano
  L'Annunciazione a Maria nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La Vergine Maria nel Concilio Vaticano II


La Theotokos Achiropita di Rossano


Maria, Icona della Chiesa pellegrina


La marianità del Carmelo


La contemplazione nel cuore di Maria per la missione


Maria al servizio della creazione e della vita


I giovani e Maria nella cultura contemporanea


Maria e l'Eucaristia


Con Maria aspettiamo la Pentecoste


La pietà popolare, i giovani e Maria


Il Mese di Maggio in Vaticano e nel mondo


Preghiera e contemplazione con Maria


Maria e i tempi dell'attesa nell'iconografia


Maria nella musica del Novecento Europeo 1


Maria nella musica del Novecento Europeo 2


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 757
 Contatore visite 
DAL 1999

web counter 
 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 185
Iscritti: 0
Totale: 185
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
  L'antica Chiesa di Santa Maria dell'Itria a Randazzo 
Storia

Una ricerca di Salvatore Rizzeri sulle origini di questo antico tempio dedicato alla Vergine, per gentile concessione dell'autore.




Ruderi della Chiesa di S. Maria dell'Itria

 «[...] senza ombra di dubbio il quartiere più importante che venne edificato al di fuori della cinta muraria, fu quello di " SANTA MARIA DELL'ITRIA ". Esso sorgeva a nord della città, nel vallone all'interno del quale scorrono il torrente Annunziata ed il fiume Alcantara. Si snodava lungo le balze del fiume dall'attuale Via Pozzo, all'altezza del colle del Monastero dei Padri Cappuccini, fino al vecchio ponte sull'Alcantara, nella zona prospiciente " Porta Pugliese ", per poi estendersi ed allargarsi nella " Timpa di San Giovanni ". La sua importanza deriva dal fatto che esso era il quartiere commerciale ed industriale della città, in questo favorito anche dal fatto che veniva attraversato dalla cosiddetta " Via dei Monti ", unica strada sicura usata dalle carovane di mercanti che, per sfuggire agli assalti dei pirati barbareschi lungo le coste, la usavano per spostarsi da Messina e dalla costra Jonica verso l'interno della Sicilia fino a Palermo. Il suo nome dovuto oltre che alla devozione per la Madonna " Odegitria ", il cui culto religioso era allora il più diffuso della Sicilia e accomunava veramente tutti i Siciliani, ma anche e soprattutto perché in detto quartiere venne edificata la chiesetta di cui trattiamo, evidenziata anche al n. 26 della pianta litografica della città, nell'ingenuo disegno che ne fece il canonico storico Randazzese Don Giuseppe Plumari ed Emmanuele ( 1770 - 1851 ). Tale Chiesa era un tempo Parrocchia che amministrava i Sacramenti agli abitanti del quartiere di cui si è detto, e che veniva più comunemente chiamato dei " Conciariotti ", proprio per la presenza di numerose concerie. Era inoltre sede dell'omonima Confraternita, una delle più importanti della Città. Edificata tra il XIV ed il XV secolo, ebbe vita prospera per diversi decenni fino a quando, a seguito della disastrosa alluvione del 1682, non subì gravissimi danni. "[...]».

 

Inserito Martedi 26 Gennaio 2016, alle ore 16:30:36 da latheotokos
 
 Links Correlati 
· Cerca ancora Storia
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Storia:
Note sulla storicità di Maria di Nazareth

 Sondaggio 
Punteggio medio: 4
Voti: 2


Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 Opzioni 

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Altri articoli correlati

Storia

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.16 Secondi