PORTALE DI MARIOLOGIA - Maria, figura della speranza in Charles Péguy
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  Iconografia e iconologia carmelitana. Atti del IV Convegno di Mariologia Carmelitana
  Con te Maria. Brani scelti di San Massimiliano Kolbe
  Mjriam di Nazaret, la donna che conduce a Dio. In dialogo fra cristiani e islamici
  L'annunciazione
  Le più belle icone mariane. Per una lettura teologica delle icone
  Salve Regina. Un commento biblico e teologico ad una preghiera antica e sempre attuale
  Io sono la madre di Gesù. Le apparizioni di Nostra Signora del Laus
  La Madonna mi è cara.Maria nella vita e negli scritti di Benedetta Bianchi Porro
  Perseveranti con Maria
  La Total pequeñez o la vida en María.
  Maria di Nazareth. Il suo sì, la nostra sequela
  Maria. La madre che salva
  L' Immacolata nella vita di don Dolindo Ruotolo, padre Pio e don Giuseppe Tomaselli, figlio spirituale di don Bosco
  Meditare e contemplare il Rosario
  Caterina Labouré, la veggente silenziosa
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

Maria di Nazaret, nostra vera Sorella


Maria, vera nostra sorella


Eva - Maria nella ''Mulieris dignitatem'' di Giovanni Paolo II


Il volto di Maria negli scritti di San Giovanni Della Croce


E beata colei che ha creduto… (Lc 1, 45)


Con Maria vivere le relazioni, trasfigurare l’umano


Maggio con Maria


Maggio, con Te nel cuore, o Maria!


Insieme con Maria: il vissuto dei Santi, un fatto ecclesiale


Ave Maria


La Vergine Maria e la nascita della Chiesa


Pietà popolare. Da problema a risorsa pastorale


Maria ''Donna'' a servizio della vita


Maria è una sorgente viva di speranza


Mjriam di Nazaret. La Donna che conduce a Dio.


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 515
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 174
Iscritti: 0
Totale: 174
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
  Maria, figura della speranza in Charles Péguy 
Cultura

Un intervento di Antonio Escudero nel Sabato Mariano presso la Basilica di S. Maria in Via Lata a Roma del 1 febbraio 2014.



«La esistenza umana nella sua complessità richiede sempre un buon esercizio di intuizione per afferrare la reale ricchezza che le persone portano con sé nel proprio cammino. Troppo abituati alle analisi, alle misure, ai giudizi e alle valutazioni, siamo colti di sorpresa quando si presentano visioni d’insieme, percezioni globali e quadri generali. Non si tratta neppure di attribuire subito la garanzia di validità ad ogni espressione, perché possono darsi anche le banalità, risultato della superficialità o della fretta. La sensibilità estetica presente nell’opera letteraria di autori singolari per la loro esperienza e capacità di leggere l’intera realtà diventa una finestra con possibilità uniche per osservare la storia. L’approccio estetico della letteratura si è sempre realizzato per dire della vicenda umana di bene e di salvezza della madre di Gesù, Maria di Nazaret. Poeti e scrittori si sono sentiti sollecitati per esprimere quanto sia accaduto con la Vergine madre del Signore, nel caratteristico intreccio di semplicità e di profondità, di condivisibile e di inesprimibile, di comunanza e di eccellenza. Tra gli autori che hanno dedicato speciale attenzione alla madre del Signore dovremo menzionare il gruppo di scrittori di lingua francese che tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo sono stati raggruppati sotto il nome di Rénaissance catholique, la rinascita cattolica. Si parla di rinascita «cattolica» e non semplicemente «cristiana», perché loro ebbero come riferimento, motivo e orizzonte il lungo percorso del cattolicesimo nella Francia. L’inizio del gruppo si pone attorno al 1880 con l’opera poetica di Paul Verlaine (1844-1896), ma subito si aggiungono Barbey, Villiers, Hello, Nouveau, Bourget, Brunetière e Huysmans. Questi uomini non propongono tanto una letteratura pia di edificazione, ma una vera e propria lettura dell’esperienza cristiana che ricupera le ispirazioni più genuine della fede per rapportarle alle domande dei propri contemporanei. Autori eminenti di tale progetto saranno Bloy, Péguy, Claudel e Mauriac [...]».

 

Inserito Sabato 13 Marzo 2021, alle ore 19:09:14 da latheotokos
 
 Links Correlati 
· Cerca ancora Cultura
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Cultura :
La Madonna e la fede in Trilussa

 Sondaggio 
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 Opzioni 

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Altri articoli correlati

Cultura

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.19 Secondi