PORTALE DI MARIOLOGIA - La Mercede oggi. Attualità di un carisma
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  La Vergine del silenzio
  Catechesi bibliche sui misteri del Rosario
  La Madonna che scioglie i nodi
  Uno sguardo a Maria. I molteplici aspetti del mistero mariano
  L'Annunciazione a Maria nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La Vergine Maria nel Concilio Vaticano II


La Theotokos Achiropita di Rossano


Maria, Icona della Chiesa pellegrina


La marianità del Carmelo


La contemplazione nel cuore di Maria per la missione


Maria al servizio della creazione e della vita


I giovani e Maria nella cultura contemporanea


Maria e l'Eucaristia


Con Maria aspettiamo la Pentecoste


La pietà popolare, i giovani e Maria


Il Mese di Maggio in Vaticano e nel mondo


Preghiera e contemplazione con Maria


Maria e i tempi dell'attesa nell'iconografia


Maria nella musica del Novecento Europeo 1


Maria nella musica del Novecento Europeo 2


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 776
 Contatore visite 
DAL 1999

web counter 
 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 89
Iscritti: 0
Totale: 89
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
  La Mercede oggi. Attualità di un carisma 
Chiesa

Un articolo di Giovannino Tolu O. de M., in L'Eco di Bonaria, settembre 2011, pp. 2-3.



La Mercede è essenzialmente una proposta cristiana di vita vissuta in fraternità. La conosciamo così fin dalle sue origini e tale continua ad essere, oggi. É innanzitutto un modo di seguire Gesù, di trovarlo nei poveri, nei bisognosi, negli schiavi di cui anche oggi il mondo è pieno. C’è tanto da fare, tante sono le circostanze nelle quali si potrebbe o si dovrebbe intervenire ma la prima cosa da fare è quella di accogliere il “Vieni e seguimi”, per essere inequivocabilmente discepoli di Gesù. Il Mercedario è innanzitutto uno che vive e annuncia i fondamentali e irrinunciabili valori evangelici quali l’amore generoso, la misericordia, la gratuità, la libertà: “Mandato ad annunciare ai poveri un lieto messaggio, rimettere in libertà gli oppressi e predicare un anno di grazia” (Lc 4, 18ss). La Mercede rievoca insieme una storia concreta, fatta di interventi dell’Amore redentore di Dio, risolti per mezzo di uomini semplici e generosi, suoi veri strumenti scelti, che di fronte a situazioni di sofferenza, di oppressione e di schiavitù, in particolare, non hanno dubitato a rivestire i panni degli schiavi, fatti di ceppi e di catene, a mettersi non solo vicino ma al posto dello schiavo, perché l’uomo tornasse libero. La Mercede è una storia d’amore cominciata molti anni fa, stiamo per contarne ottocento, e nessuno sa quando si potrà mettere la parola fine. Essa si è presentata ai suoi inizi con un forte ideale in mano e non ha dubitato di parlare apertamente di santità e di eroismo come ideale di vita. Per questo ideale molti hanno versato, come Gesù, il proprio sangue, tendendo, sul suo esempio, verso le vette della perfezione cristiana. E’ quanto viene rappresentato in un quadro che racconta di un sogno dello stesso fondatore san Pietro Nolasco. Egli vide un olivo verde e maestoso minacciato da uomini oscuri armati e decisi a sradicarlo. L’olivo era sorretto dalla stessa Vergine Maria. Questo albero avrebbe dato, a suo tempo, frutti di santi e sante. Conosciamo un’altra significativa raffigurazione, quella di san Pietro Pascasio, con accanto un giovanetto con i piedi legati da pesanti catene. In questo stesso giovane si vedono vistose piaghe alle mani, ai piedi e al costato, chiaro simbolo per significare che in ogni schiavo è presente lo stesso Gesù. E’ quanto sostiene l’ideale de la Mercede. La Mercede, sotto vari simboli si trova disseminata nel mondo, primo fra tutti la stessa immagine della Madonna, chiamata da Giovanni Paolo II, Stella dell’evangelizzazione. E’ facile trovare chiese, cappelle a Lei dedicate, immagini e raffigurazioni dolcissime. La Mercede è un ideale che continua ancora a incantare cuori giovanili attratti dalla sublime vocazione: essere, come Gesù, pescatori di uomini, liberatori e redentori delle vive immagini di Dio. É ciò che riempie la vita di ogni frate mercedario, e di ogni seguace della Mercede, ciò che da senso alla sua esistenza, dando ad essa una valida proposta di vita. Per tale ragione, la Mercede non è semplicemente storia di ieri. Anche oggi uomini e donne totalmente consacrate a Gesù Redentore e a Maria Santissima della Mercede, tanto nella vita attiva come in quella contemplativa, continuano nella chiesa un’amorosa presenza liberatrice, che aiuta a scoprire il senso della vita. Ai consacrati uniti in un solo spirito, che formano una stessa famiglia, continuano ad unirsi in un movimento d’amore e di liberazione, anche molti laici che attraverso il Terz’Ordine, le Fraternità e Associazioni Laicali Mercedarie, si sforzano di vivere la fedeltà al proprio battesimo attraverso lo spirito della Mercede. Vari sono i modi con cui la Mercede continua oggi la sua presenza nel mondo, con caratteristiche diverse a secondo dei luoghi dove si lavora, tutti però uniti dallo spirito di sempre, quello delle origini, quello del Fondatore e dei primi seguaci: la liberazione da ogni schiavitù, da tutto ciò che è contrario alla altissima dignità dell’uomo, immagine di Dio. Così i Mercedari dedicano attualmente i loro sforzi alla missione di tutta la Chiesa, annunciando Gesù, Salvatore del mondo, all’apostolato delle parrocchie, dove non c’è solo la necessaria e sistematica organizzazione per la conoscenza della rivelazione ma soprattutto si celebrano i sacramenti, veri incontri con Gesù uomo - Dio, in particolare l’Eucaristia e la Riconciliazione con Dio e la remissione dei peccati, la liberazione della vera schiavitù; all’insegnamento che sta alla base del rispetto e della promozione della persona umana, alla formazione e al recupero di quanti sperimentano il carcere; all’educazione e formazione dei fanciulli e dei giovani ai quali si cerca di assicurare una famiglia che in qualunque modo può essere venuta a mancare. Questi sono alcuni fra i modi con i quali oggi la Mercede continua a spargere sulla terra l’Amore redentore di Gesù, la divina misericordia espressa con la materna assistenza di Maria.

 

ASCOLTA L'AUDIO DELL'ARTICOLO

Inserito Sabato 30 Giugno 2012, alle ore 10:56:25 da latheotokos
 
 Links Correlati 
· Cerca ancora Chiesa
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Chiesa:
Maria, Stella della nuova evangelizzazione

 Sondaggio 
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 Opzioni 

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Altri articoli correlati

Chiesa

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.18 Secondi