PORTALE DI MARIOLOGIA
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Raccolta video
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  Iconografia e iconologia carmelitana. Atti del IV Convegno di Mariologia Carmelitana
  Con te Maria. Brani scelti di San Massimiliano Kolbe
  Mjriam di Nazaret, la donna che conduce a Dio. In dialogo fra cristiani e islamici
  L'annunciazione
  Le più belle icone mariane. Per una lettura teologica delle icone
  Salve Regina. Un commento biblico e teologico ad una preghiera antica e sempre attuale
  Io sono la madre di Gesù. Le apparizioni di Nostra Signora del Laus
  La Madonna mi è cara.Maria nella vita e negli scritti di Benedetta Bianchi Porro
  Perseveranti con Maria
  La Total pequeñez o la vida en María.
  Maria di Nazareth. Il suo sì, la nostra sequela
  Maria. La madre che salva
  L' Immacolata nella vita di don Dolindo Ruotolo, padre Pio e don Giuseppe Tomaselli, figlio spirituale di don Bosco
  Meditare e contemplare il Rosario
  Caterina Labouré, la veggente silenziosa
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

Maria, la ''mamma'', madre che ci accompagna


Maria e la Chiesa


La Madre degna di tutti i canti (Panímnitos)


Sofonisba Anguissola e la Madonna dell’Itria a Paternò in Sicilia


Maria, modello e maestra di fede


Ildegarda di Bingen e Maria


Maria di Nazaret, nostra vera Sorella


Maria, vera nostra sorella


Eva - Maria nella ''Mulieris dignitatem'' di Giovanni Paolo II


Il volto di Maria negli scritti di San Giovanni Della Croce


E beata colei che ha creduto… (Lc 1, 45)


Con Maria vivere le relazioni, trasfigurare l’umano


Maggio con Maria


Maggio, con Te nel cuore, o Maria!


Insieme con Maria: il vissuto dei Santi, un fatto ecclesiale


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 516
 Contatore visite 

Dal 1999
free counter

 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 99
Iscritti: 0
Totale: 99
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]

Maria in cammino verso Elisabetta

(669 parole inserite)
(1478 letture)   Pagina Stampabile




Maria in cammino verso Elisabetta

• Canto: Beati quelli


• Segno di croce e introduzione del celebrante


• Dal Vangelo secondo Luca

In quei giorni Maria si mise in viaggio verso la montagna e raggiunse in fretta una città di Giuda. Entrata nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: “Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che debbo che la madre del mio Signore venga a me? Ecco, appena la voce del tuo saluto è giunta ai miei orecchi, il bambino ha esultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell'adempimento delle parole del Signore”.
Allora Maria disse: “L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati, ha rimandato a mani vuote i ricchi.
Ha soccorso Israele, suo servo, ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre”.
Maria rimase con lei circa tre mesi, poi tornò a casa sua.


• Commento letto da un ragazzo di quinta elementare

Maria non finisce mai di stupirci e di sorprenderci. Ha appena detto il suo “sì” all’angelo, mandato da Dio, e già si mette in cammino per un viaggio lungo e difficile, su per la montagna. Non ha paura, perché c’è qualcuno che ha bisogno di lei: Elisabetta aspetta un bambino come lei. Maria sembra quasi correre: ha fretta di arrivare, per condividere con la cugina la gioia di essere diventata mamma.
Ed è bellissimo vedere queste due mamme che si incontrano. I loro bambini, non ancora nati, si riconoscono e si salutano nello Spirito Santo.
Così Maria può cantare la sua lode a Dio, perché grazie alla sua umiltà Egli ha fatto grandi cose.

1° Mistero: Maria si mette in viaggio verso la cugina Elisabetta

 Canto: Laudate, omnes gentes,
laudate Dominum.
Laudate, omnes gentes,
laudate Dominum.

 Intenzione: Per tutti coloro che nella vita sono “in viaggio”, “in cammino” alla ricerca di qualcosa: la gioia, la felicità, la serenità, la pace...

 “L’Ave Maria” recitata dalla classe quinta - La “Santa Maria” dall’assemblea


• 2° Mistero: Maria e Elisabetta condividono la gioia di essere mamme

 Canto: Laudate, omnes gentes,
laudate Dominum.
Laudate, omnes gentes,
laudate Dominum.

 Intenzione: A pochi giorni dalla festa della mamma appena trascorsa, vogliamo ricordare tutte le mamme della nostra comunità.

 “L’Ave Maria” recitata da una o più mamme
La seconda parte: “fonte della nostra vita e della nostra gioia”

• 3° Mistero: Maria si ferma nella casa di Elisabetta e la aiuta

 Canto: Laudate, omnes gentes,
laudate Dominum.
Laudate, omnes gentes,
laudate Dominum.

 Intenzione: per tutti coloro che nella nostra comunità aiutano chi più è nel bisogno e nella necessità (Ammalati, Anziani, Tossicodipendenti, CAV, Caritas, Handicappati...)

 “L’Ave Maria” recitata dai bambini di quinta, come solisti - La “Santa Maria” dall’assemblea


• Salve Regina - Riflessione del celebrante

• Orazione finale

Preghiamo.
O Dio che nella gloriosa risurrezione del tuo Figlio hai ridato la gioia al mondo intero, per intercessione di Maria Vergine concedi a noi di godere la gioia della vita senza fine.
Per il nostro Signore...

• Benedizione

• Canto: Nome Dolcissimo

  

[ Torna su Mese di Maggio | Indice Sezioni ]
IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.16 Secondi