PORTALE DI MARIOLOGIA - Maria nei Vangeli: Riepilogo
PORTALE DI MARIOLOGIA
  Login o Registrazione
PER CONOSCERE MEGLIO LA MADRE DI DIO
 Menu 
· Home
· Account o Registrazione
· Argomenti generali
· Articoli: archivio
· Articoli: invia nuovo
· Articoli: piu' letti
· Articoli: ultimi inseriti
· Banners del sito
· Biblioteca mariana
· Calendario mariano
· Documenti Magistero
· Enciclopedie
· Forums
· Fotoalbum
· Help del sito
· Invia Cartolina virtuale
· La Chat di Mariologia
· Le vostre domande
· Mappa del sito
· Motore di ricerca
· Sondaggio
· Statistiche
· Suggerimenti
· Sussidi Pastorali
· Testimonianze
· Web Links
· Webcams
 Enciclopedie 










 Inserti Speciali 



























 Nuovi in Biblioteca 
  La Vergine del silenzio
  Catechesi bibliche sui misteri del Rosario
  La Madonna che scioglie i nodi
  Uno sguardo a Maria. I molteplici aspetti del mistero mariano
  L'Annunciazione a Maria nell'arte d'Oriente e d'Occidente
  Il messaggio teologico di Guadalupe
  L'angelo mi disse. Autobiografia di Maria
  Il paradosso mariano. Cornelio Fabro rilegge S. Kierkegaard
  Maria e la modernità
  Benedetto XVI. Una donna icona della fede
  Giovanni XXIII. Madre e maestra di vita cristiana
  Icone. Il grande viaggio
  Ben più che Madonna. Rivoluzione incompiuta
  Cuore di Mamma.
  Maria Madre del Signore. Canti per le solennità mariane
 Pensieri 
Nuova pagina 1


 

 Ultimi 15 articoli 
Ultimi 15 Articoli

La Vergine Maria nel Concilio Vaticano II


La Theotokos Achiropita di Rossano


Maria, Icona della Chiesa pellegrina


La marianità del Carmelo


La contemplazione nel cuore di Maria per la missione


Maria al servizio della creazione e della vita


I giovani e Maria nella cultura contemporanea


Maria e l'Eucaristia


Con Maria aspettiamo la Pentecoste


La pietà popolare, i giovani e Maria


Il Mese di Maggio in Vaticano e nel mondo


Preghiera e contemplazione con Maria


Maria e i tempi dell'attesa nell'iconografia


Maria nella musica del Novecento Europeo 1


Maria nella musica del Novecento Europeo 2


 Immagini  
 Sondaggio 
COSA TI INTERESSA DI PIU' IN MARIOLOGIA?

S. Scrittura
Magistero della Chiesa
Apparizioni
Mariologia ecumenica
Liturgia
Dogmi mariani
Spiritualità mariana
Pietà popolare
Mariologia sociale
Padri della Chiesa
Cultura e Arte



Risultati
Sondaggi

Voti 746
 Contatore visite 
DAL 1999

web counter 
 F.A.Q. 

 Utenti 
Benvenuto, Anonimo
Nickname
Password
(Registrazione)
Iscrizione:
ultimo: pertinac
Nuovo di oggi: 0
Nuovo di ieri: 0
Totale iscritti: 357

Persone Online:
Visitatori: 89
Iscritti: 0
Totale: 89
 Orario 

 Imposta come Home
 Contatta il Webmaster
 Mappa del Sito
 Invia Cartolina 

Vuoi inviare una nostra cartolina ad un amico?
 La Chat 
Nome Stanzaonline
Privata IL MARIOLOGO0
Privata LA THEOTOKOS0

[ SPChat ]
  Maria nei Vangeli: Riepilogo 
Bibbia Dal libro di Alois Müller, Discorso di fede sulla Madre di Gesù. Un tentativo di mariologia in prospettiva contemporanea, Queriniana, Brescia 1983, pp. 65-66.

I testi d'impronta più squisitamente teologica di Giovanni, come pure quelli dei racconti dell'infanzia di Matteo e Luca, sono stati interpretati partendo da un'ipotesi che trova fondamento in testi storici. Questa ipotesi sostiene che Maria, la madre di Gesù, svolse un ruolo storico, e precisamente spirituale personale, di primaria importanza nella vita ed itinerario del Figlio suo. Ed è stata proprio questa partecipazione che gli evangelisti elevarono a teologia messianica e che quindi interpretarono in chiave teologica. Possiamo riassumerne i contenuti fondamentali nei punti che seguono:

- Il ruolo che Maria esercitò nella vita di Gesù, si traduce nel fatto che essa favorì la manifestazione dei segni messianici e quindi pure il congregarsi dei fedeli discepoli, riconoscendo pienamente la presenza immediata e sovrana di Dio nella vocazione del Figlio. Maria può essere compresa, dunque, come il vertice personale dell'antico popolo dell'alleanza che crede nel Messia.

- Data questa partecipazione personale di Maria all'opera del Figlio, è legittimo che essa venga accolta nella comunità dei discepoli come una madre nella cerchia familiare dei figli, con l'onore che si deve alla madre del Signore.

- L'onore e preminenza che a Maria si riconoscono nel nuovo popolo dell'alleanza non derivano dal mero fatto fisico-sociale della sua maternità. Anche qui Gesù ha introdotto un nuovo criterio. Ciò che soltanto inserisce pure Maria nella cerchia salvifica del Figlio è il suo discepolato, il fatto che essa ascolta e conserva da credente la parola di Dio, fa la volontà del Padre.

- Ma appunto questo è anche il nucleo autentico della sua maternità. In quanto vera vergine figlia di Sion, essa era aperta a Dio suo Signore, 'suo consorte'; è la vera israelita che adempie con consapevole obbedienza di fede il suo compito di madre del Messia, non appena riesce a percepirlo nello Spirito. Proprio nel suo rifiuto di rivendicare presunti 'diritti materni', Maria dimostra d'essere continuamente discepola del Figlio, per la quale l'unica norma valida è quella della volontà di Dio, già intuita secondo gli schemi veterotestamentari, ma avvertita in modo sempre più chiaro nella relazione concreta con il proprio Figlio.

Gli scritti neotestamentari ci offrono, dunque, un significato teologico della madre di Gesù secondo due direzioni. Il suo ruolo viene precisato come un ruolo non soltanto empirico ma che si apre alla trascendenza nel punto focale dell'evento Cristo, dove si riconosce che anch'essa partecipa alla coscienza di trascendenza dei discepoli di Cristo, dato che la sua via è proprio il tipo di via che percorrono gli uomini riferiti alla trascendenza, dall'antica alleanza fino alla nuova in Gesù Cristo.

É questo, dunque, l'enunciato comunicativo di trascendenza che il Nuovo Testamento fa su Maria. La mariologia della chiesa cattolica ha seguito suoi propri itinerari nello sviluppare tali concetti.

Inserito Mercoledi 28 Settembre 2011, alle ore 12:24:30 da latheotokos
 
 Links Correlati 
· Cerca ancora Bibbia
· Ultimi volumi inseriti in Biblioteca da latheotokos


Articolo più letto relativo a Bibbia:
La profezia di Simeone (Lc 2,34-35)

 Sondaggio 
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 Opzioni 

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Altri articoli correlati

Bibbia

IDEATO E REALIZZATO DA ANTONINO GRASSO
DOTTORE IN S. TEOLOGIA CON SPECIALIZZAZIONE IN MARIOLOGIA
DOCENTE ALL'ISSR "SAN LUCA" DI CATANIA

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.12 Secondi